Calciomercato Juve, su Pogba ci sono anche Chelsea e Psg

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

Pogba intervista

Sono ufficialmente iniziate le grandi manovre dei top club europei per portare via Paul Pogba dall’Italia. Non c’é solo l’offerta monstre da 80 milioni di euro presentata dal Manchester United a far vacillare la dirigenza della Juventus e ad agitare il sonno dei tifosi bianconeri; anche Chelsea e Psg sono in corsa per il talento francese, classe 1993. Secondo quanto riporta il “Daily Express”, i Blues sarebbero disposti a versare 50 milioni più i cartellini di Obi Mikel e Ramires per assicurare a José Mourinho i servigi del numero 6 bianconero; il giocatore d’altro canto é tentato non poco da un’avventura in Premier League, un campionato ideale per testare le sue ambizioni da Pallone d’Oro. C’é da registrare però anche la concorrenza del Paris Saint Germain che per fare spazio a Pogba, secondo anto riferito da “Rmc Sport”, sarebbe pronto a delle cessioni eccellenti: si parla uno tra Cavani e Lavezzi in attacco, entrambi non felicissimi del loro impiego, oppure Thiago Motta e Cabaye. Cessioni che porterebbe denaro liquido da reinvestire, 75 milioni sarebbe la spesa prevista per un rinforzo visto come l’ideale per la sua giovane età, in un contesto non propriamente idilliaco in casa Psg visto il rendimento altalenante in stagione e le faide interne tra le diverse anime dello spogliatoio dei campioni di Francia: da qui l’idea di una rivoluzione sposata dal presidente Nasser Al- Khelaifi e che con tutta probabilità avverrà comunque non prima di questa estate. Perché più passano i giorni più le probabilità che Pogba parta già in questa sessione di mercato si abbassano. Ma, a fronte di ingaggi milionari proposti al giocatore, che la Juve non potrà mai corrispondergli, tutto fa pensare che in estate il francese possa fare le valigie.

Leggi anche:  Caressa: "Ecco come finiranno Juventus-Torino e Inter-Bologna"

Anche perché, anche grazie ai buoni uffici di Mino Raiola, manager del francese, il sostituto la Juve se lo potrebbe trovare presto in casa: ad esempio si parla insistentemente di un altro suo assistito Ricardo Kishna, classe 1995, di proprietà dell’Ajax, con contratto in scadenza nel 2016 (quest’anno 14 presenze, 2 reti e 2 assist in Eredivisie oltre a 4 gettoni e 2 assist in Champions). Un altro nome nuovo é quello di Rayan Souici, 16 anni, del Saint- Etienne, non a caso definito il nuovo Pogba, seguito però anche dalle inglesi: il Chelsea é avanti rispetto a tutte le altre, ma il giocatore fa gola a tutti anche perché si svincolerà a giugno. I tifosi juventini possono quindi sognare un altro colpo a parametro zero, proprio come fu Pogba…

  •   
  •  
  •  
  •