Calciomercato Juventus, in fase di stallo la trattativa per Rolando

Pubblicato il autore: Carmelo Dimitri Segui

mercato juve

Il calciomercato della Juventus è incentrato sulla trattativa che dovrebbe portare il trequartista olandese Wesley Snejder in bianconero. Anche se meno succulenta e affascinante, però, l’altra pista calda di questi giorni resta quella che porta al difensore portoghese del Porto, Rolando. E, mentre i dirigenti bianconeri vedono due vecchi sogni di mercato come Alessandro Diamanti e Xerdan Shaqiri accasarsi rispettivamente in casa Fiorentina e Inter, la strada che porta all’ex centrale dell’Inter resta non facilissima, intricata e piena di ostacoli, come tradizione vuole ogni volta che ci si siede al tavolo con il club portoghese.

In questo momento le uniche certezze sono che la Juve vuole Rolando e che il giocatore vuole solo e soltanto la Juve. Tutto il resto sembra molto lontano dall’essere risolto nel più breve tempo possibile, anzi, al momento, la trattativa vive una vera e propria fase di stallo. L’unica novità di giornata sta nel fatto che, a quanto pare, se il calciatore rinnovasse il suo contratto con il Porto (in scadenza nel 2016) consentirebbe al club lusitano di accettare il diritto di riscatto per il difensore. La Juventus vuole il giocatore alle sue condizioni, cioè in prestito con diritto di riscatto e non con obbligo come invece propone il Porto.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Serve una partita seria per andare avanti"

La trattativa comunque va avanti e non si ferma. Il procuratore del calciatore, Joao Cardozo, vuole accontentare il suo assistito e sta facendo di tutto per riportarlo in Italia. Anche se si deve ricorrere a summit notturni, come quello della scorsa notte, in cui il difensore ed il suo agente hanno avuto una serie di contatti con i vertici del club portoghese. Occasione buona per ribadire al presidente Pinto da Costa e ai suoi collaboratori che Rolando vuole fare la valigia e partire con un biglietto di sola andata, destinazione Torino. La Juve, intanto, sta recuperando pian piano Martin Caceres ed è nella situazione di poter aspettare. La sensazione è che l’affare si farà, ma difficilmente i dirigenti bianconeri arretreranno di un passo dalle loro condizioni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: