Juventus, c’è anche Brignoli per il dopo Buffon

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

 

juventus brignoli

JUVENTUS-BRIGNOLI. La Juventus si sta muovendo per il dopo Buffon: non che il capitano della nazionale sia in procinto di appendere i guantoni, ma Marotta e Paratici lavorano da tempo in prospettiva. Dopo le voci su Neto, la Juventus va a pescare in Serie B: Alberto Brignoli, portiere della Ternana, diventerà bianconero a giugno. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Brignoli, classe 1991, finirà la stagione con la casacca rossoverde, per poi trasferirsi a Torino in cambio della seconda metà del difensore Alberto Masi, in comproprietà tra Juventus e Ternana, più un conguaglio di 250 mila euro e il 10% su una futura rivendita del portiere. Su Masi, i bianconeri si riservano comunque una prelazione di riacquisto, fissato a 4 milioni di euro. Brignoli, dal 2012 alla Ternana, dopo i primi anni di apprendistato, ora è diventato, a detta degli addetti ai lavori, uno dei migliori portieri della Serie B. Già in passato era stato accostato a squadre importanti di Serie A come Sampdoria e Milan. Si infoltisce così la schiera dei giovani “eredi di Buffon”: Leali, si sta facendo le ossa a Cesena, mentre Pinsoglio difende la porta del Modena. L’ancor più giovane romeno Branescu, dopo la gavetta in Serie B tra Juve Stabia e Lanciano, ora gioca nella prima serie ungherese. Vedremo se la Juventus  riterrà Brignoli pronto per apprendere da vicino i segreti di Buffon, o se magari preferirà fargli maturare un esperienza in Serie A in squadre dove potrà essere maggiormente protagonista,

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, primo arbitro donna: dirigerà la Juventus