Mercato Juve, Icardi per il dopo Tevez. Ma è scontro con il Chelsea di Mou e l’Atletico di Simeone

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

CALCIOMERCATO JUVENTUS ICARDI TEVEZ INTER – E’ scattata l’allerta in casa Juve dopo che due giorni fa Carlos Tevez ha annunciato di non voler rinnovare il contratto che lo lega al club bianconero fino al 2016. Una sirena che ha fatto subito partire il totonome per il dopo Tevez. Stando a quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, la Juventus avrebbe già tracciato il profilo giusto per sostituire l’argentino. Si tratta del connazionale Mauro Icardi attualmente in forza all’Inter di Mancini. La redazione sportiva riporta inoltre che alcuni giorni fa i dirigenti bianconeri hanno avuto un contatto con gli agenti proprio dello stesso Icardi per saggiarne la disponibilità a vestire bianconero nella prossima stagione. Il rapporto di Icardi con l’Inter si è deteriorato negli ultimi mesi, proprio quando i gol sono venuti a mancare e i tifosi hanno iniziato a pressare per i troppi errori sotto porta. Il contratto di Icardi con l’Inter scade nel 2018. Altro motivo della possibile cessione dell’argentino si deve alla possibilità/necessità da parte dell’Inter di fare cassa. Ecco allora la vendita di uno dei pezzi più pregiati. Per la cessione di Icardi si parla infatti di una base di 30 milioni di euro. Ma la Juve non è la sola ad aver messo gli occhi sull’attaccante neroazzurro. Anche l’Atletico Madrid e il Chelsea sono pronte all’offerta per Icardi: il tecnico dei ‘Colchoneros’ Pablo Simeone, non ha mai nascosto la sua ammirazione per l’ex Samp. Stesso discorso per Josè Mourinho, che vuole affiancare a Diego Costa un altro nome di livello. Secondo quanto riportato dal “Daily Star”, la dirigenza del club londinese sarebbe però pronta a inserire nella trattativa un giocatore che piace molto a Mancini: Mohamed Salah.

  •   
  •  
  •  
  •