Mercato Milan: Essien la chiave per Siqueira. Problemi per De Jong

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

siqueira

Buio pesto in casa Milan dopo il no dell’Atletico Madrid all’offerta del diavolo per Siqueira. Il mercato Milan rischia di diventare più oneroso o di dover virare su altri obiettivi. Come se non bastasse, dall’infermeria sono arrivate brutte notizie per Bonera ed Essien, fermi entrambi per almeno due settimane. Per sbloccare la trattativa, però, un aiuto potrebbe arrivare proprio dal ghanese. Essien ha il contratto in scadenza nel giugno 2015 e percepisce circa 2,5 milioni di euro l’anno ma per lui si sono fatte vive West Bromwich Albion e Cordoba. Un introito, seppur piccolo, e il risparmio di circa di 1 milione di euro sullo stipendio del calciatore potrebbero far salire l’offerta rossonera per Siqueira fino ai fatidici 10 milioni, cifra chiesta dai colchoneros che tanto lo hanno pagato in estate al Granada e far finalmente decollare il mercato Milan. L’alternativa rimane Manuel Pasqual, il terzino sinistro della Fiorentina è in rotta con club e vista la scadenza del suo contratto a giugno potrebbe essere preso quasi a zero già a gennaio.

Problemi anche sul fronte De Jong: oltre all’infortunio non si trova l’accordo sul rinnovo. Il giocatore, che ha 31 anni, vorrebbe un triennale da circa 4 milioni mentre il Milan sarebbe intenzionato ad offrire un biennale da 3 milioni. Probabilmente le strade si separeranno a giugno e il possibile sostituto, inseguito però da molte squadre europee, è quello di Marcelo Brozovic della Dinamo Zagabria. Il 22enne ha però un costo di almeno 10 milioni di euro, un numero apparentemente proibitivo per le casse del Diavolo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: