Osvaldo, ore decisive. L’agente è arrivato a Milano

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Il giorno tanto atteso sembra arrivato. Con un volo proveniente dall’Argentina, è arrivato poche ore fa a Milano l’agente di Pablo Daniel Osvaldo, Jano La Ferla. Saranno ore delicate. Rimangono pochi giorni per dirimere una controversia assai delicata. 4618e05368555ec96da6f3d2685754ef_80289_immagine_ts673_400Già oggi pomeriggio un primo contatto tra La Ferla e l’Inter. Le due parti sono ai ferri corti. Si tenterà di ricucire i rapporti, nella speranza di risolvere la grana scoppiata dopo la sospensione del giocatore, al quale l’Inter sta impedendo di allenarsi e addirittura di entrare alla Pinetina. Osvaldo, nei giorni scorsi, aveva minacciato azioni legali contro la società. Anche l’Inter, dal canto suo, sembrerebbe intenzionata a tutelarsi dal punto di vista legale nei confronti del calciatore. Oggi il procuratore di Osvaldo tenterà la mediazione, peraltro fattasi difficile dopo il muro contro muro creatosi tra le parti. Probabilmente La Ferla comunicherà ai dirigenti dell’Inter che l’interessamento del Qpr è ancora vivo. In Inghilterra sono convinti che la trattativa andrà in porto.

Ma la priorità di Osvaldo (e di chi lo assiste) rimane comunque una big del calcio italiano. Milan e Juventus le squadre preferite dal calciatore. Lui che è ancora di proprietà del Southampton ed è formalmente in prestito all’Inter fino al 30 giugno prossimo. Insomma, l’affare sembra complicato non solo per i pessimi rapporti che si sono venuti a creare tra l’entourage di Osvaldo e l’Inter, ma anche perché c’è una terza parte che ha voce in capitolo sulla cessione dello stesso Osvaldo: tutto deve essere messo a conoscenza anche del Southampton. Insomma, oggi sono attese novità. In un clima, tra le parti, non certo idilliaco.

  •   
  •  
  •  
  •