Sampdoria, è il momento di Eto’o: oggi a Genova per le visite mediche

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

 Eto'o Sampdoria

 

ETO’O E’ DELLA SAMPDORIA: Finalmente la telenovela Eto’o-Sampdoria è giunta ai titoli di coda. L’attaccante camerunense è atteso in giornata a Genova per le visite mediche e per la sospirata firma. L’affare, che  dai più importanti canali media era già dato per fatto da settimane, aveva  subito una brusca frenata nei giorni scorsi. L’accordo tra Eto’o e i blucerchiati è stato raggiunto immediatamente, ma l’Everton, indispettito dalla tempestività con cui Ferrero stava cercando di strappare il 34 enne ai blues di Liverpool, aveva temporeggiato per provvedere alla ricerca di un sostituto in attacco. Anche il sempre ottimista Massimo Ferrero, che tra tweet, filastrocche, e motivetti,  non aveva mai nascosto l’imminente arrivo di Eto’o, mercoledì scorso a Sky aveva dichiarato che la trattativa era soltanto al 50%. Nella nottata invece, è arrivato anche l’ok dell’Everton, che rescindera’ il contratto con il camerunense, come da clausola, senza alcuna penale. La Sampdoria dovrà soltanto corrispondere dei bonus ai “Toffies” legati alle presenze. Immancabile il tweet di ieri notte del presidente che faceva dedurre il buon esito della trattativa ed esaltava il neo acquisto doriano: “Buonanotte-il Calcio è Diventato La Ditta Berardi, la Mattina Presto La Sera Tardi- Ecco EDO Glie Famo male metterla in Rete x lui é Normale”. Dunqua,  dopo giorni di attese, dubbi e paure, i tifosi blucerchiati, ma anche tutti gli altri appassionati italiani sono pronti ad accogliere un giocatore che ha fatto la storia del calcio mondiale nell’ultimo decennio, ma sul quale la curiosità e le perplessità sono legate all’età e allo stato di forma.

  •   
  •  
  •  
  •