Toro…”pazzo”

Pubblicato il autore: Luca De Iaco Segui

Milan pazzini
Il calciomercato sta per concludersi e per la squadra del Torino aumenta sempre più la pressione per cercare di acquistare qualche giocatore, in modo da poter accontentare le pretese del mr. Ventura ma anche dello stesso tifo granata che ha ancora negli occhi le imprese del “Grande Torino” degli anni ’40 e nel cuore la speranza che ritorni una squadra così vincente il prima possibile.
L’attuale squadra granata però rischia di arrivare alla fine di questo mercato invernale senza aver inciso profondamente, un po’ perchè la crisi si fa sentire in tutte le varie categorie lavorative, un po’ perchè si aspetta forse le ultime ore prima della chiusura in modo da poter mettere le società venditrici con le spalle al muro che, pur di non ritrovarsi un giocatore messo ormai fuori rosa o messo in lista come cedibile ancora sul libro paga, optano per un’offerta meno pretenziosa di quella posta a inizio calciomercato.

Come riporta il sito tuttosport.com pare però che la società di Urbano Cairo stia puntando un nuovo nome in attacco, dopo l’arrivo di Maxi Lopez, ovvero quello del bomber milanista Giampaolo Pazzini che dopo l’arrivo di Destro al Milan ora si sente quasi definitivamente messo fuori dai progetti dell’allenatore Inzaghi.
Un calciatore demotivato, triste, dispiaciuto di non aver sentito fiducia nei suoi confronti nonostante nel suo palmarès compaiono squadre come Inter, Fiorentina e Sampdoria ma che nel modello tattico dell’allenatore rossonero con l’idea del falso nueve risultava inadatto. Un Pazzini che vuole quindi dimostrare quanto ha sbagliato il Milan a non aver puntato su di lui, che è bravo a difendere la palla e a creare occasioni da rete per i suoi compagni oltre a essere un buon realizzatore ma c’è un fattore ancora più importante: può essere anche inserito nella lista dell’Europa League dal Torino in quanto la società rossonera non ha partecipato ad alcun evento europeo quest’anno.
Ventura potrebbe così avere nel suo reparto offensivo un altro giocatore, dopo Quagliarella, che ha esperienza a livello europeo e che può disputare il doppio incontro contro l’Athletic Bilbao nei sedicesimi di Europa League.
La trattativa non sarà semplice perchè, seppur il Milan lo abbia messo sul mercato, l’attaccante italiano ha una valutazione intorno ai 7,5 milioni e il Torino non è disposto a pagare tanto un giocatore che quest’anno ha giocato poco ma proprio sfruttando questa causa e aggiungendo lo stimolo del calciatore a voler giocare, Cairo cercherà di far abbassare le pretese ai rossoneri.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: