Calciomercato Juventus in tempo reale: esce Morata, entra Cavani

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

calciomercato juventus in tempo reale

Calciomercato Juventus in tempo reale: Marotta in questi giorni si sta muovendo pensando a giugno. E’ di ieri la notizia che il Real Madrid è intenzionato a esercitare il famoso “diritto de recompra” su Alvaro Morata, una clausola, cioè, sul contratto che ha legato il giovane attaccante spagnolo alla società bianconera che permette al Real Madrid di riacquistare il giocatore. Attenzione, però: il Real Madrid potrebbe far valere questo diritto – per contratto – solo a partire dal giugno 2016, per 30 milioni di euro. Fino a quella data, quindi, teoricamente Morata è e resterà un giocatore della Juventus. Già, teoricamente.
Calciomercato Juventus in tempo reale: Morata via subito?
Nulla però vieta al Real Madrid di acquistare Morata anche al termine della stagione in corso, intavolando con la Juventus una vera e propria trattativa indipendente dal diritto di riacquisto che la società spagnola ha sul giocatore. Nulla vieta, pertanto, che le due squadre possano accordarsi per una cifra anche superiore ai 30 milioni previsti a partire dall’anno successivo.
Calciomercato Juventus in tempo reale: tutto su Cavani
Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, se Morata dovesse andare via subito, la Juve sarebbe pronta a lanciarsi su Edinson Cavani. Anzi, probabilmente tenterebbe la stessa operazione anche qualora Morata restasse in bianconero. Non è un mistero per nessuno che Cavani non sia più soddisfatto di come stanno andando per lui le cose quest’anno al Paris Saint Germain ed è pronto a fare le valigie. La valutazione del giocatore fatta dal PSG è altissima: 55 milioni di euro. La Juventus è pronta a metterne sul piatto 45 più bonus e, con la volontà del giocatore, la trattativa potrebbe chiudersi. Cavani ha uno stipendio fuori portata per le tasche bianconere: 9 milioni di euro l’anno per i prossimi tre anni. Ma Marotta avrebbe già pensato anche a questo: chiederà al giocatore una piccola riduzione dello stipendio e la possibilità di spalmare l’ingaggio su cinque anni. Quella di Cavani alla Juventus è una notizia che vi avevamo dato già qualche tempo fa, adesso sta diventando sempre più concreta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cabrini su Maradona: "Sarebbe ancora vivo se avesse giocato nella Juve. A Napoli amore malato"