Juve Llorente: via a giugno

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

juve llorente

Juve Llorente: potremmo essere al capolinea. Da Vinovo filtrano diversi segnali che indicano che il matrimonio Juve Llorente è ai titoli di coda. Intanto, le gerarchie. Lo spagnolo Morata sembra aver scavalcato l’amico e rivale spagnolo Llorente nelle preferenze di Allegri. Morata ci ha messo un po’ a carburare e a entrare nei meccanismi del mister bianconero, ma adesso ha finalmente trovato il suo spazio e sta giocando con continuità, ai danni proprio di Llorente che ha visto tutte le ultime partite della Juve dalla panchina. Tra i centravanti della Juve Llorente in questo momento è il numero due, ma presto potrebbe diventare addirittura il numero tre qualora la società bianconera portasse a Torino – come sembra più che probabile – Pablo Daniel Osvaldo. Llorente, poi, è un giocatore che ha mercato, le richieste per lui certo non mancano, soprattutto dalla Spagna: il Bilbao sarebbe pronto a riprenderlo, ma la scorsa estate addirittura il Barcellona ci ha fatto un pensierino. E per la Juve Llorente rappresenterebbe una bella plusvalenza, essendo arrivato a parametro zero, e un bel risparmio sull’ingaggio, visto che attualmente percepisce 4,5 milioni di euro l’anno. Altro segnale di un possibile addio dello spagnolo è il forte interesse della Juventus per un altro centravanti da prendere la prossima estate: sul taccuino di Marotta sono finiti Cavani, Falcao, Higuain e Dzeko. E’ chiaro che se arrivasse uno di questi, il posto per Llorente alla Juve sarebbe sempre più limitato. Insomma, alla Juve Llorente sembrerebbe aver fatto il suo tempo, questi potrebbero essere i suoi ultimi mesi con la maglia bianconera.

  •   
  •  
  •  
  •