Addii eccellenti in casa Inter. Thohir mette in discussione anche Mancini

Pubblicato il autore: Francesco Meola Segui

In casa Inter siamo già alla resa dei conti. Nonostante ci sia ancora qualche residua speranza di superare il turno di Europaleague, Erick Thohir appare è infatti pronto alla rivoluzione.

In discussione oltre a molti giocatori della rosa accusati di scarso rendimento c’è anche Roberto Mancini. Il tecnico nerazzurro, con i suoi 4 milioni l’anno di ingaggio, ha spinto il tycoon indonesiano ad impegnarsi in una importante campagna acquisti che, aggiunta ai riscatti dei giocatori acquistati l’estate scorsa, costituisce un impegno di quasi 25 milioni da saldare entro giugno.

La classifica però parla di un Inter fuori da tutto e senza l’Europa che conta appaiono certe le cessioni di alcuni pezzi da novanta tra cui Mauro Icardi. L’argentino è sempre più destinato alla partenza, ma il ds Ausilio dovrà occuparsi anche di altri addii eccellenti a partire da Handanovic e probabilmente anche Kovacic.

  •   
  •  
  •  
  •