Inter, occhi su Kondogbia e Thauvin. E Lavezzi…

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

calciomercato interInter sempre più francese per il futuro. Non solo il rinnovo di Icardi tiene banco in queste ore ma si lavora anche per l’estate: è caldo il nome di Geoffrey Kondogbia, centrocampista classe 1993, attualmente in forza al Monaco, in gol una settimana fa nell’andata degli ottavi di Champions League all’Emirates Stadium contro l’Arsenal (sfida vinta dai monegaschi 3-1). La trattativa si presenta però difficile: per Kondogbia, acquistato nel 2013 dal Siviglia per 20 milioni, si partirebbe da una quotazione non inferiore ai 15, oltre al fatto che il cartellino del giocatore è gestito in parte da un fondo d’investimento che obbligherebbe la dirigenza nerazzurra a ridefinire con soggetti terzi le varie commissioni. Quel che è certo è che in tribuna al Louis II, per la gara di ritorno tra Monaco e Arsenal il prossimo 17 marzo, ci sarà anche una rappresentanza dell’Inter a verificare se il suo profilo è in linea con il progetto tecnico del club di Corso Vittorio Emanuele. Un altro nome della rosa monegasca, più facilmente raggiungibile, è quello di Jeremy Toulalan in scadenza di contratto a giugno: per lui ci sarebbe sul tavolo un accordo biennale ma il giocatore si è preso qualche giorno di tempo per riflettere se rinnovare o sposare la causa nerazzurra.

Per l’attacco rimane sempre il sogno Ezequiel Lavezzi, altro giocatore sotto osservazione nelle serate europee in calendario settimana prossima (in programma Chelsea- Psg mercoledì allo Stamford Bridge): già a gennaio si era parlato di un maxi scambio con Hernanes o Guarin ma non se ne fece nulla. Discorsi rinviati in estate: i parigini non vogliono svendere un giocatore pagato 30 milioni di euro nel 2012; il Pocho vorrebbe però cambiare aria ed è sempre di casa a Milano, fattore che potrebbe essere una carta a favore dell’Inter nel caso si aprisse una trattativa ufficiale. Un sondaggio è stato fatto anche per Florian Thauvin, 22enne nazionale francese del Marsiglia: il giocatore, già seguito sei mesi fa, riscuote il gradimento di Mancini che però lo vorrebbe solamente in alternativa a Lavezzi, il primo nome in cima alla lista dei desideri del tecnico nerazzurro…

  •   
  •  
  •  
  •