Mercato Inter: Pedro si può fare

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

pedro

Pedro- Inter: l’affare si può fare. L’attaccante del Barcellona e della Nazionale spagnola, che quest’anno con Luis Enrique ha trovato poco spazio e ha il contratto in scadenza nel 2016, ha confessato a BeIn Sports tutti i dubbi sul suo futuro: “E’ chiaro che è difficile trovare un posto in squadra, ho avuto poche occasioni in stagione, ma devo aspettarle e sfruttarle – ha detto Pedro all’emittente – Sto vivendo un momento difficile e complicato, a fine stagione valuterò e parlerò con il club, ma ora sono concentrato solo sulla squadra: voglio giocare e giocare bene“. Parole importanti quelle rilasciate da Pedro, che aprono la porta ad una più che probabile separazione dal Barcellona: del resto, con gli arrivi in blaugrana di Neymar e Suarez, che si sono aggiunti all’intoccabile Messi, gli spazi per Pedrito si sono ristretti sempre più, al punto che lo spagnolo non viene più considerato imprescindibile (per lui quest’anno 17 presenze e 3 gol in campionato, partendo spesso dalla panchina). Prende corpo così l’indiscrezione lanciata da Bruno Longhi a Sportmediaset la scorsa settimana.

Pedro, che a luglio compirà 28 anni, ha vinto tutto con la maglia del Barcellona, guadagna tra l’altro poco meno di 2 milioni di euro, stipendio in linea con i parametri dell’Inter, in attesa sempre di notizie da Nyon in merito alle sanzioni del Fair Play Finanziario, e andrebbe a completare la batteria di esterni offensivi voluta da Mancini (Podolski sembra infatti destinato a rientrare all’Arsenal). Pedro  rappresenta dunque un’opportunità low cost, visto anche il contratto in scadenza che i blaugrana al momento non sembrano intenzionati a rinnovare. Opportunità da cogliere al volo, quindi, sebbene se sul giocatore ci siano da tempo anche i club inglesi (Arsenal, Manchester City, Tottenham)…

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: