Osvaldo manda un sms a De Rossi: “Vieni a giocare nel Boca”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

derossi osvaldo

Certo, non un gesto di grande classe né di grande rispetto verso la sua ex squadra. Ma Pablo Daniel Osvaldo è fatto così. Fatto sta che, in questi ultimi giorni,  si sarebbero infittiti gli sms che Osvaldo invierebbe a Daniele De Rossi, con l’intento di spingerlo verso il Boca Juniors, la nuova squadra di Osvaldo che, in Argentina, sembra tornato a nuova vita calcistica. “Dai, il prossimo anno vieni a giocare con me nel Boca, lì a Roma ricevi soltanto critiche, mentre qui da noi saresti un re” -questo il senso del pensiero di Osvaldo e il messaggio, neppure troppo velato, lanciato all’amico De Rossi. E sembra che il “corteggiamento” di Osvaldo stia dando i suoi frutti. perché De Rossi, anche negativamente colpito da qualche critica ricevuta a Roma in queste ultime settimane (del tutto legittima, visto il suo rendimento alquanto deludente), ci starebbe pensando. De Rossi ancora non ha deciso dove finirà la carriera. Gli Stati Uniti lo affascinano, ma ora l’Argentina lo tenta. Osvaldo si spenderebbe in prima persona per favorire un trasferimento di De Rossi al Boca. I due sono molto amici e questo favorirebbe l’affare. Anche la società del Boca sarebbe entusiasta. Unico scoglio: l’ingaggio di De Rossi, che con la Roma ha un contratto fino al 30 giugno 2017 e che in Argentina dovrebbe decurtarsi (e di molto) il suo stipendio. Ma De Rossi, a fine carriera, sarebbe anche disposto a qualche sacrificio economico personale pur di ritrovare la sua serenità. Che a Roma ha un po’ perso. Certamente molto anche per colpa sua e di un rendimento non sempre all’altezza. Intanto Osvaldo ci prova con gli sms. De Rossi tentenna. La soluzione Boca prende quota nelle ultime ore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, guai in difesa per Fonseca: nuovo stop per Smalling