Podolski, addio Inter: esagerata richiesta dell’Arsenal per il riscatto

Pubblicato il autore: Carlo Perigli Segui

podolskiNata sotto migliori auspici, la storia d’amore tra Podolski e l’Inter non è mai decollata e probabilmente si chiuderà con la separazione definitiva a fine stagione. Secondo quanto riportato da TuttoSport difatti, l’Arsenal avrebbe chiesto all’Inter una cifra vicina ai 7 milioni per il riscatto del giocatore, al momento a Milano con la formula del prestito secco, una cifra giudicata troppo alta dalla società nerazzurra, che non ha manifestato l’intenzione di avviare una trattativa al fine di tenere Podolski a Milano. Una decisione evidentemente nemmeno troppo sofferta, considerato l’insufficiente rendimento dell’attaccante tedesco, ancora a secco nelle 11 partite disputate finora, tra campionato e Coppa Italia, con la maglia dell’Inter. Sull’argomento è intervenuto nella giornata di ieri Oliver Bierhoff, ex centravanti di Milan e Udinese, che ha indirettamente  consigliato all’attaccante tedesco di andare in una squadra dove possa ritrovare la serenità. “Podolski deve sentire la fiducia intorno a sé, è un tipo emotivoha dichiarato. Andare in un top club può significare avere a che fare con compagni di squadra che sgomitano per il posto da titolare e Lukas deve sentirsi in famiglia. Deve vivere in un ambiente rilassato per far bene“.  Un identikit che sembra rispecchiare le caratteristiche di Colonia, ambiente nel quale Podolski è calcisticamente cresciuto e dove ha vissuto gli anni migliori della sua carriera. Se per il centravanti tedesco la prossima estate segnerà un ritorno alle origini ancora non è dato saperlo, ma di certo segnerà la fine di questa breve e infelice esperienza nerazzurra.

Leggi anche:  Inter, Eriksen addio a gennaio: sul danese arriva l'Arsenal
  •   
  •  
  •  
  •