Bojan rivela: “Verratti era della Roma. Ma Luis Enrique disse di no”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

bojan_1

Bojan Krkic, l’ex talento della cantera del Barcellona e meteora giallorossa nella stagione 2011-2012 (33 presenze e 7 reti in campionato) ha svelato oggi al canale spagnolo Cadena Ser un clamoroso retroscena di mercato: “Per Marco Verratti alla Roma era tutto fatto. Ma Luis Enrique si oppose al trasferimento, spiazzando tutti, all’ultimo momento. Disse che non riteneva Verratti all’altezza di tutti gli altri“. Insomma, Luis Enrique, è proprio il caso di dirlo, nella sua parentesi romana ne ha davvero combinate di tutti i colori. Verratti, dopo quella stagione fantastica nel Pescara di Zeman, coincisa con la promozione degli abruzzesi in serie A, venne acquistato dal Psg per dodici milioni di euro che lo strappò proprio alla Roma, in virtù del dietrofront ordinato da Sabatini dopo le perplessità espresse da quel grande..conoscitore di calcio di Luis Enrique. A Roma, dopo le rivelazioni di Bojan (attualmente in forza allo Stoke City), si stanno mangiando le mani. Verratti sarebbe stato perfetto assieme a Nainggolan e De Rossi. Ennesimo errore (o orrore?) di mercato di una società che, in questi ultimi anni, ha sbagliato mille volte strategia. Si diventa grandi anche se si hanno idee chiare e vincenti. La Roma, in questo, deve molto migliorare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata