Addio a Dybala, l’Inter sfoglia un’ampia rosa di sostituti

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Addio a Dybala: con l’argentino ad un passo dalla Juventus, i nerazzurri costretti a ‘ripiegare’ su tre alternative di lusso. Scopriamo chi sono

Addio a Dybala: tra le alternative dell'Inter, anche Roberto Firmino dell'Hoffenheim (fonte foto: www.dailystar.co.uk)

Addio a Dybala: tra le alternative dell’Inter, anche Roberto Firmino dell’Hoffenheim (fonte foto: www.dailystar.co.uk)

Addio a Dybala, l’Inter ha deposto le armi di battaglia. Nelle ultime ore, infatti, la Juventus ha decisamente accelerato per il 22enne attaccante argentino del Palermo, ad un passo dal vestire la maglia bianconera. L’affare si dovrebbe chiudere a qualche milione di euro in meno di quanto richiesto in un primo momento dal Presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ovvero 40 milioni.

L’addio a Dybala, per la società nerazzurra, è doloroso ma si è reso necessario in quanto il club di Erick Thohir, incappato nelle sanzioni UEFA per il mancato rispetto del fair play finanziario, dovrà condurre un mercato all’insegna dell’autofinanziamento: prima di poter acquistare, in sostanza, l’Inter dovrà cedere. E spendere ora anche ‘soltanto’ 25-30 milioni per Dybala sarebbe stato un passo troppo azzardato per la squadra meneghina. Che ha, lo ricordiamo, nel forte centrocampista ivoriano del Manchester City, Yayá Touré il primo vero (e costoso) obiettivo del calciomercato estivo.

Ecco perché l’Inter ha detto addio a Dybala, e deciso di virare con decisione su obiettivi più alla portata delle casse nerazzurre: Piero Ausilio ha messo sul piatto dell’allenatore Roberto Mancini tre alternative di lusso al portento rosanero; si tratta di tre calciatori estremamente graditi al tecnico, e tutti già seguiti dall’Inter nel passato, più o meno recente. La prima pista, come riportato nell’edizione mattutina del ‘Corriere dello Sport‘, porta in Inghilterra, al Tottenham, dove gioca quell’Erik Lamela già nel mirino dell’Inter dalla scorsa sessione di mercato. ‘El Coco‘ non vorrebbe lasciare White Hart Lane, ma le difficoltà di trovare un posto da titolare fisso negli ‘Spurs‘ e le garanzie tecniche che gli fornirebbe l’Inter potrebbero farlo vacillare nei prossimi mesi.

Qualora non si concretizzasse l’operazione Lamela, l’insoddisfazione per l’addio a Dybala potrebbe essere spazzata via dall’acquisto di Roberto Firmino, leader della formazione tedesca dell’Hoffenheim e recentemente protagonista anche nella Nazionale brasiliana. Il club teutonico, però, lo valuta ben 21 milioni di euro: l’alta valutazione, e la netta chiusura dell’Hoffenheim al prestito, potrebbero frenare la fattibilità dell’affare. Infine, l’ultima alternativa, ma non meno importante, è rappresentata dallo spagnolo del Genoa, Iago Falqué, protagonista di una splendida stagione in Liguria ed autore di 11 reti in Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •