Benitez e Higuain forse andranno via dal Napoli

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Benitez e Higuain forse andranno via dal Napoli
Rafael Benitez e Gonzalo Higuain potrebbero andare via dal Napoli. La sconfitta con il Dnipro e l’eliminazione dalla finale di Europa League è costata molto al Napoli, che senza Champions League e i giusti rinforzi potrebbe rimanere privo di Benitez e Higuain. L’eliminazione dall’Europa League, oltre che in termini sportivi è molto cara in termini economici, perché preclude anche la possibilità di raggiungere la Champions League senza passare per i preliminari. La possibilità di arrivare al secondo posto scavalcando la Lazio e la Roma è piuttosto remota e anche agguantare il terzo posto e i play-off sembra difficile per la squadra di Benitez e che è scarica mentalmente e fisicamente.

La perdita economica di rimanere in zona Europa League sarebbe notevole e i rapporti non idilliaci tra Benitez e Aurelio De Laurentiis fanno pensare ad un suo probabile addio. Al termine della partita contro il Dnipro Rafa Benitez ha dichiarato “Parlerò con Aurelio De Laurentiis del mio futuro a fine stagione”. Senza Champions League sarà difficile anche trattenere il Pipita, anche perché quest’anno nel momento cruciale del campionato ha deluso le aspettative.

Gonzalo Higuain non segna un gol dal 26 aprile e sta attraversando un momento critico, con le prese in giro dall’attaccante del Dnipro, Artem Fedetskiy e la quasi rissa con il portiere del Parma. Alla vigilia della gara con il Dnipro Gonzalo Higuain aveva detto: “Se non dovessimo passare mi ritirerò dal calcio”.

Durante la gara stessa è stato poco incisivo come ha anche rilasciato detto in un’intervista l’ex difensore del Napoli Giuseppe Bruscolotti: “Può succedere, non si possono dare le colpe all’argentino. E’ chiaro che da un campione come lui ci si aspetta di più ma non sempre tutto può funzionare”. Il Pipita potrebbe essere in partenza? “Potrebbe essere. Bisogna forse prepararsi ad una sua partenza, ma ormai fa parte del calcio di adesso, i giocatori stanno due-tre anni in una squadra e poi cambiano maglia”.

  •   
  •  
  •  
  •