“Ei fu. Ciro Immobile.” Sempre più incerto il futuro del giovane attaccante azzurro

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

Ciro Immobile“L’IMMOBILE” E INCERTO FUTURO DI CIRO – Sicuramente Ciro non si aspettava questo. Dopo le due stagioni entusiasmanti tra Pescara e Torino, il suo futuro calcistico sembra sempre più incerto. La sua esperienza al Borussia Dortmund, che ha tanto creduto e investito in lui( 20 milioni di Euro, 18 più bonus), è stata parallela a quella della squadra tedesca: insipida, senza particolari spunti. L’entusiasmo iniziale dei tifosi tedeschi all’arrivo del giovane attaccante di Torre Annunziata si è spento quasi subito. Solo 3 gol con la maglia giallonera, un bottino magro per un attaccante abituato a segnare tanto. Le voci di mercato si susseguono: si parla di Lazio, Liverpool ma anche Fiorentina e Milan. Qualsiasi sia la maglia che Ciro indosserà( sempre se andrà via dal Borussia ) l’amore per la maglia granata rimarrà sempre. Ieri, sul suo profilo Twitter, ha postato l’hastag #sft ( sempre forza Toro) in ricordo della strage di Superga. Questa sera, da grande sostenitore del calcio italiano e da buon attaccante della nazionale, tiferà Juventus:«Da italiano è ovvio che farò il tifo per i bianconeri in Champions League, così come per il Napoli e la Fiorentina impegnate in semifinale di Europa League. Sarebbe importante che andassero avanti in Europa per il movimento del calcio italiano. Cosa penso dell’attacco della Juventus? E’ molto forte e poi non dimentichiamoci che è sempre messo in condizione di fare bene». Una grande dimostrazione di amore verso il calcio italiano. Speriamo che il suo futuro non sia “Immobile“, come il destino di Napoleone nella famosa poesia di Manzoni :”Il 5 maggio“.

  •   
  •  
  •  
  •