Juve-Dybala, è fatta! Martedì si chiude

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

milan_palermo8_61051_immagine_ts673_400-660x400

Dopo le tante voci, indiscrezioni e chiacchiere degli scorsi giorni, adesso è davvero fatta: Dybala sarà un giocatore della Juventus per il campionato 2014-2015. Dybala, dopo un colloquio avuto ieri con il suo procuratore ha deciso di accettare la proposta di Marotta e firmerà un contratto di 5 anni con ingaggio di circa 2,5 milioni a stagione. Più nel dettaglio, ecco i particolari dell’accordo tra Dybala e la Juve: legame di cinque anni, con un ingaggio a salire, tra premi consolidati e scatti. Si può semplificare nell’ordine dei 2,5 milioni a stagione, netti, compresi i bonus: 2,2 il primo anno, con aumenti progressivi nel tempo sulla base dei risultati conseguiti individualmente (gol, assist, rigori procurati, presenze).  A questo punto vediamo cosa accadrà nei prossimi giorni:  per martedì dovrebbe esserci un incontro tra il presidente del Palermo Zamparini e il legale di Dybala: i due dovranno definire alcune questioni di carattere economico-burocratico e poi si darà il via libera ufficiale all’operazione Dybala-Juve.

Dopo la grande notte di Madrid, altro grande successo (stavolta di mercato) per la Juve. Un corteggiamento a Dybala che durava dallo scorso autunno. La Juve è stata più lesta di tutti, si è mossa prima degli altri e alla fine ha detto sì alle richieste economiche del Palermo. Il presidente del Palermo ha scatenato un’asta per il “suo” Dybala e la Juve è risultata vincitrice: 32 milioni di euro più bonus e alla fine l’offerta di Marotta, che ha superato la concorrenza del Milan e quella dell’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •