Benatia va all’Inter se Dragovic va al Bayern!

Pubblicato il autore: Antonio Branciforti Segui

f00f02c32e164ceeb334ade6328423e2-24581-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

CLAMOROSA INDISCREZIONE DI MERCATO! DRAGOVIC APRE L’ASSE MILANO – MONACO PER BENATIA!

Da giorni si parla di un interesse sempre più forte da parte dell’Inter per Benatia, il quale sembrerebbe molto interessato all’offerta nerazzurra, tanto d’aver dato il benestare per un eventuale trasferimento all’Inter. Il difensore però presenta un costo esoso per le casse nerazzurre: almeno 28 milioni di euro. Il giocatore ex Roma sembra non esser soddisfatto dell’avventura al Bayern a causa delle numerose panchine e anche dei tanti infortuni che ne hanno condizionato la stagione. Guardiola sembra aver parlato chiaro con la dirigenza Bavarese, Benatia può partire solamente se arriva Dragovic, sennò è incedibile. Si proprio così, il Bayern sembra aver individuato nel difensore austriaco, ex obbiettivo nerazzurro, il rinforzo ideale per una difesa che quest’anno ha lasciato molto a desiderare in molte occasione (vedi Bayern – Barcellona ; Wolsburg – Bayern). Dragovic ha disputato grandi stagione con la Dinamo Kiev e con il Basilea, dimostrando di essere un difensore di qualità e di quantità , che ha una grandissima concentrazione e attenzione. Sarebbe l’ideale per una difesa come quella del Bayern Monaco , che pecca proprio nell’attenzione. Il costo si aggira su 24 milioni di euro, cifra non proibitiva per i tedeschi.

Ecco allora che se l’affare andasse in porto , Benatia potrebbe partire per Milano. I nerazzurri infatti hanno pronta un offerta di prestito con obbligo di riscatto a 26 milioni di euro pagabili in 4 anni. L’accordo col giocato già c’è : 4 milioni di euro più bonus per 4 anni, e considerando gli ottimi rapporti con l’ex bandiera dell’Inter Rummenigge , sembra veramente che l’affare possa andare in porto. Molto più lontana invece la possibilità del marocchino di approdare alla Juventus, dato che il club bianconero non abbia un rapporto così idilliaco con i bavaresi. Magari sarà una di quelle storie dove tutti vissero felici e contenti…

  •   
  •  
  •  
  •