Calciomercato Juventus, sirene inglesi per Llorente ed Ogbonna

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

fernando-llorente-juventus-fiorentina-serie-a_105sy6s4i8lc81s0pxmlvv64bg

Dopo i “botti” in entrata ora la priorità nel calciomercato della Juventus è quello di vendere. Magari ottenendo anche una utile plusvalenza. In quest’ottica rientrano le posizioni di Fernando Llorente ed Angelo Ogbonna. Lo spagnolo arrivato in bianconero a parametro zero porterebbe giocoforza una notevole plusvalenza visto che non andrà certo via gratis e le offerte per lui di sicuro non mancano. Dopo le prime indiscrezioni provenienti dal principato di Monaco e poi dal Liverpool potrebbe essere la Premier League inglese il suo prossimo campionato ma non nelle file dei Reds. E’ forte in queste ore l’interessamento per Llorente del Tottenham. La squadra di mister Pochettino avrebbe messo sul piatto un’offerta considerevole per portare a Londra lo spagnolo. Si era parlato anche di un possibile scambio con l’argentino Lamela ma a quanto pare le due cose non sono assolutamente collegate tra di loro.

Sempre dall’Inghilterra continuano i contatti tra la Juventus ed il Southampton che avrebbe chiesto il difensore Angelo Ogbonna. Il centrale bianconero potrebbe partire a fronte di un’offerta intorno ai 10 milioni di euro. La Juventus in questo caso sta valutando bene prima di dare il via libera all’operazione. Si cercherà di capire bene l’effettivo recupero di Andrea Barzagli oppure l’acquisto di un ulteriore centrale di provata esperienza (Benatia?). Quest’ultima operazione resta in sospeso mentre sembra sempre più probabile che le strade tra Llorente e la Juventus possano dividersi prima dell’inizio della nuova stagione. Si lavorerà nei prossimi giorni sopratutto su operazioni in uscita mentre continuano le voci su Pogba che oggi è il calciatore più conteso tra tutti i club più ricchi d’europa ma che fino a prova contraria non ha mai manifestato la volontà di lasciare la Juventus. Il candidato presidente del Barcellona Laporta ha dichiarato che con la sua elezione porterà Pogba in terra catalana. Vedremo innanzitutto se sarà davvero lui ad essere scelto quale nuovo presidente del club blaugrana.

  •   
  •  
  •  
  •