Calciomercato Lazio: per Klose sempre più vicino il rinnovo

Pubblicato il autore: Cristina G. Segui

Dopo il successo nell’ultima di campionato che ha permesso alla Lazio l’accesso ai preliminari di Champions League il futuro biancoceleste pare più roseo, soprattutto in vista del calciomercato estivo.
La Lazio sembra intenzionata a ripartire da Stefano Pioli, che in questa stagione ha ottenuto risultati ben oltre le aspettative e che verrà blindato ( attualmente l’ex-Bologna è legato alla Lazio fino a Giugno 2016) con un ingaggio raddoppiato e un accordo biennale con opzione per il terzo anno.
Il rinnovo di Capitan Mauri pare una formalità, come certo pare che gli “irrinunciabili” per Lotito nella prossima stagione siano De Vrij, Anderson e Biglia, nonostante le offerte ricevute dalla Lazio per privarsene. Da valutare in particolare la situazione di Biglia: Real Madrid e Paris Saint Germain sarebbero in pressing, la Lazio da parte sua lo valuta almeno 25 milioni di euro, e attualmente non c’è alcuna offerta concreta.
Attesa per il futuro di Miro Klose, ormai bandiera biancoceleste all’alba dei 37 anni: il tedesco pare essersi ambientato benissimo nella Capitale, con i due figli che si allenano nei pulcini della Lazio, senza contare l’attesa per l’avventura europea, di cui Klose è stato uno dei maggiori fautori. Sensazioni positive dunque, confermate dalle parole di Tare che ha recentemente affermato: “Non ha mai espresso il desiderio di andare via, sarà con noi anche la prossima stagione”. Il rinnovo con la Lazio è scattato automaticamente a Gennaio, ma il club e il calciatore potrebbero mettersi d’accordo nel caso Klose decidesse di andare via, ipotesi che sembra comunque poco probabile, con il tedesco diviso tra offerte provenienti dalla Germania, che lo vorrebbero nelle vesti di allenatore e un’altra stagione in biancoceleste con l’avventura in Champions League come trascinatore della sua Lazio.
Miroslav Klose scioglierà in vacanza i dubbi sul suo futuro: in Germania pare sia già pronta per lui la panchina di una Nazionale giovanile, ma il futuro del tedesco con buone probabilità è ancora alla Lazio.

  •   
  •  
  •  
  •