Calciomercato Milan, Bacca-Bertolacci vs Martinez-Kondogbia: affare o pacco? Ecco la risposta

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

calciomercato milan

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo tanto rumore e pochi fatti, il Milan inizia finalmente a diventare grande protagonista del mercato, in risposta ai grandi colpi messi a segno finora da Juventus e Inter. E’ di ieri sera, infatti, la notizia che Carlos Bacca è il secondo colpo di calciomercato Milan chiuso in pochi giorni dopo quello di Andrea Bertolacci

BACCA-BERTOLACCI VS MARTINEZ-KONDOGBIA – I tifosi del Milan, dopo tante critiche, possono finalmente iniziare a sorridere: Galliani riscatta la doppia beffa Martinez-Kondogbia e non chiude le porte a nuovi importanti ingressi (i nomi più citati sono quelli di Witsel e Luiz Adriano). Ma, tornando agli affari conclusi, con il senno di poi siamo sicuri che si possa effettivamente parlare di beffa? Sia i numeri sulla questione tecnica che quelli sulla situazione economica, infatti, danno ragione alle mosse di Adriano Galliani. A livello tecnico, nello specifico, Martinez ha una media leggermente migliore rispetto a Bacca (nelle ultime tre società  in cui ha giocato, Bacca ha realizzato 131 reti e 61 assist su un totale di 259 presenze, mentre Martinez conta 149 gol e 32 assist in 230 incontri), ma il Milan recupera ampiamente con Bertolacci, favorito sicuramente da un ruolo più offensivo rispetto al suo avversario, nei confronti di Kondogbia (nelle ultime due squadre in cui ha giocato, l’azzurro ha un curriculum di 19 gol e 18 assist in 134 partite, con il francese che si ferma ad appena 5 reti e 8 assist in 143 presenze). A livello economico, invece, per il duo Martinez-Kondogbia, il ‘Diavolo’ avrebbe speso la bellezza di 75 milioni di euro solo per i cartellini e 15 milioni lordi di ingaggi. Di contro, per la coppia Bertolacci-Bacca, il club meneghino ha speso 50 milioni di euro complessivi (quindi con un risparmio di 25 milioni), con 8 milioni (anche se questi andranno a salire in virtù dei bonus dell’accordo stabilito con l’attaccante colombiano) di ingaggio complessivo per i due.

IN CONCLUSIONE – Bisogna dire che, nonostante le numerose critiche ricevute dai tifosi rossoneri, Galliani, almeno dal punto di vista dei numeri e della carta, è riuscito a trasformare una presunta doppia beffa di mercato in un bel successo (soprattutto per le casse del club). Adesso la palla passa al campo, che sarà l’ultimo e il più importante giudice a dare il verdetto definitivo sulla convenienza o meno dell’operazione. Il Milan ci ha effettivamente guadagnato rimpiazzando il duplice ‘no’ targato Kondogbia-Martinez con Bacca e Bertolacci? Ai posteri l’ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •