Calciomercato Milan, possibile inserimento per Nainggolan

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

calciomercato milan

CALCIOMERCATO MILAN – La doppia batosta Jackson MartinezKondogbia ha lasciato strascichi piuttosto pesanti in casa Milan. I tifosi, soprattutto sui social, hanno manifestato in tantissimi modi la loro amarezza per due acquisti che sembravano ormai prossimi e che sono sfuggiti al fotofinish. La società rossonera adesso deve rilanciarsi e per riconquistare la propria credibilità deve piazzare dei colpi piuttosto importanti.

INSERIMENTO PER NAINGGOLAN – Come annunciato questa mattina da Galliani, il calciomercato Milan sarà animato dall’arrivo di un grande attaccante e di un grande centrocampista. Se per quanto riguarda il reparto offensivo gli occhi si sono spostati verso il trio Cavani-Bacca-Jovetic, con la vicenda Ibrahimovic sempre in allerta, nella zona nevralgica del campo Galliani e soci sarebbero tornati su un vecchio obiettivo passato, ovvero il belga Axel Witsel. Ma non solo lui. E’ di questa mattina, infatti, la voce secondo la quale l’amministratore delegato della parte sportiva del ‘Diavolo’ starebbe monitorando con attenzione la vicenda Nainggolan. Il giocatore ha più volte espresso il suo desiderio di rimanere alla Roma, ma il club capitolino fatica a trovare l’accordo per la seconda metà del cartellino in possesso del Cagliari. I giallorossi hanno messo sul piatto un’offerta di 16 milioni di euro, mentre il club sardo ne vorrebbe uno-due in più. La decisione finale dovrebbe arrivare oggi e, qualora le due società non dovessero riuscire a trovare l’accordo, il Milan potrebbe inserirsi prepotentemente nella corsa, avendo a disposizione la liquidità necessaria per convincere il Cagliari ed evitare che il caso si risolva direttamente alle buste.

L’IDENTIKIT GIUSTO – L’eventuale acquisto del centrocampista belga a queste cifre potrebbe riportare ai sostenitori del Milan un po’ di fiducia, ma soprattutto, per la zona mediana del campo, sarebbe un grandissimo rinforzo per Sinisa Mihajlovic. Le qualità del giocatore, infatti, non si discutono avendole dimostrate prima nei tre anni e mezzo trascorsi in Sardegna e poi nella stagione e mezza successiva passata con la maglia giallorossa addosso. Ma perché Nainggolan sarebbe l’uomo ideale per la mediana di Mihajlovic? Perché ha dimostrato di avere carattere e grinta degni di un leader (come ammesso dal suo attuale tecnico Garcia), qualità nelle giocate, propensione al tiro da fuori area e agli inserimenti, ottimo fiuto del gol, ma soprattutto fornisce enorme quantità in mezzo al campo, recuperando moltissimi palloni in fase di non possesso e dando grande equilibrio al reparto di centrocampo. Al tutto si aggiunge anche la comprovata esperienza e conoscenza del calcio italiano. Insomma, un centrocampista moderno e completo che potrebbe far fare il salto di qualità al ‘Diavolo’, e che potrebbe riportare il sorriso nei volti dei tifosi rossoneri, rimasti fortemente scottati dagli ultimi eventi di calciomercato Milan.

  •   
  •  
  •  
  •