Fiorentina, ecco i primi colpi di mercato per Paulo Sousa

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Fiorentina, rinforzi per Paulo Sousa

Fiorentina pronta ad assecondare le richieste del nuovo allenatore: la dirigenza al lavoro per un centrocampista ed un attaccante. Intrigo Bernardeschi?

Fiorentina, ormai Vincenzo Montella è alle spalle. Il futuro si chiama Paulo Sousa: il tecnico portoghese ha difatti accettato il contratto biennale offertogli dalla società gigliata la quale, per liberarlo dal Basilea, ha anche pagato al club elvetico una ‘tassa di trasferimento‘, una specie di clausola rescissoria inclusa nel contratto che l’ex regista di Juventus, Inter e Parma aveva fino al 2017 con il Basilea. Lo ha rivelato il quotidiano ‘Blick‘, che non ha però reso noti i termini economici dell’accordo tra Paulo Sousa e la Fiorentina.

Ciò che appare certo, però, è che la Fiorentina dovrà ricorrere ad un robusto mercato per fornire al nuovo allenatore una rosa competitiva. Paulo Sousa ha già fatto sapere che, prima di prendere qualsiasi decisione in merito eventuali cessioni, vorrà valutare i giocatori a sua disposizione. Ecco perché, al momento, sono stati congelati i dialoghi aperti con i club della Bundesliga per cedere Mario Gomez, il quale non ha in giornata dichiarato come “se la Fiorentina mi darà l’opportunità, gradirei restare in viola”, mentre un piccolo giallo sta riguardando, in queste ultime ore, il talento Federico Bernardeschi.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Udinese - Fiorentina: streaming o diretta TV, SKY o DAZN?

Sul 21enne attaccante mancino di Carrara, fermo a lungo quest’anno a causa di un fastidioso infortunio, quest’oggi si è espresso a ‘Lady Radio‘ l’agente FIFA Furio Valcareggi, il quale ha sostenuto come il ragazzo sia destinato a passare, alla scadenza del suo contratto (30 giugno 2016) alla Juventus. “Fossi nella Fiorentina, proverei a venderlo subito, ma so che andrei incontro ad un rifiuto da parte dell’agente del ragazzo, Giuseppe Bozzo”, ha specificato Valcareggi. Secondo GazzettaTV, inoltre, su Bernardeschi ci sarebbero anche il Milan ed il Sassuolo, che vorrebbe ingaggiarlo subito per sostituire Domenico Berardi, che sarà riscattato dalla Juventus.

FIORENTINA, LE MOSSE IN ENTRATA. Da Montella a Paulo Sousa, l’esigenza non cambia. Serve un regista di centrocampo. Obiettivo principale dei viola, quel Gokhan Inler in uscita dal Napoli e già in parola con la Fiorentina almeno dallo scorso mese di gennaio. Inler rappresenterebbe il profilo perfetto per Paulo Sousa, abituato a giocare con il 4-2-3-1, oppure, in alternativa, con il 4-1-4-1 che tanto ricorda il modulo di Pep Guardiola al Bayern Monaco. Inler può arrivare a Firenze a prezzo relativamente contenuto mentre, per il ruolo di centravanti, la Fiorentina pensa sempre di riportare in Italia Ciro Immobile, che preme per lasciare il Borussia Dortmund. La società tedesca ha già fissato il prezzo di Immobile: per il biondo attaccante napoletano, il BVB vuole 15 milioni di euro, trattabili fino a 13 più bonus. La palla passa adesso alla Fiorentina ed Paulo Sousa, che dovranno decidere se effettuare o meno questo investimento e, nel caso, bruciare la concorrenza di Napoli, Roma e Lazio sul giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •