Fiorentina, all in su Destro: saltata la trattativa Roma-Monaco

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Fiorentina

Fiorentina all’assalto di Mattia Destro dopo il mancato accordo tra i club; l’ex centravanti del Milan nuovo bomber viola? In caso contrario, già pronta l’alternativa …

La Fiorentina, adesso, ci spera veramente. Mattia Destro, obiettivo numero uno della società gigliata per il ruolo di centravanti, non si trasferirà al Monaco, in Ligue 1. Come rivelato dal suo agente, Claudio Vigorelli, in esclusiva a ‘Tuttomercatoweb‘, il passaggio di Destro in Francia è sfumato a causa del mancato accordo tra la Roma ed il club del Principato. La Fiorentina, ora, torna davvero in corsa per l’attaccante che ha trascorso gli ultimi sei mesi in prestito al Milan: i viola devono però prima cedere Mario Gomez (magari, perché no, proprio ai monegaschi), e poi sferrare l’assalto al 24enne bomber di Ascoli Piceno.

Su Destro, oltre alla Fiorentina, c’è anche la Sampdoria: ambedue i club disputeranno, nella prossima stagione, l’Europa League, ma il calciatore preferirebbe l’ipotesi fiorentina poiché affascinato dall’idea di poter tornare in Toscana, dove ha già giocato a Siena (2011-2012, 32 presenze e 13 reti tra Serie A e Coppa Italia), e perché la società dei Della Valle, a conti fatti, lo corteggia con insistenza da almeno un paio di sessioni di calciomercato. I costi dell’operazione Destro – Fiorentina, però, potrebbero essere piuttosto elevati: non tanto per l’ingaggio che andrebbe a percepire il centravanti in maglia viola, circa 2 milioni di euro, che sono pur sempre la metà di quanto guadagnato da Gomez, bensì per il prezzo piuttosto caro fissato dalla Roma per cederne il cartellino a titolo definitivo. I giallorossi, infatti, chiedono almeno 16-18 milioni di euro.

Qualora la strada per Destro dovesse farsi impervia, la Fiorentina ripiegherebbe naturalmente su altri giocatori. Si segue sempre il paraguaiano Derlis Gonzalez, talento classe “94, che potrebbe vestire il viola soltanto nel caso in cui Mohamed Salah, nel giro delle prossime 48 ore, decida di lasciare Firenze per vestire il nerazzurro dell’Inter, ma, per il ruolo di attaccante centrale, la Fiorentina continua a monitorare la situazione di Alberto Paloschi. La notizia è stata data in mattinata da ‘La Nazione‘: il 25enne attaccante del Chievo Verona, da tempo seguito dalla dirigenza della Fiorentina, ora costa di meno rispetto a qualche mese fa. Da una richiesta iniziale di 6 milioni, i clivensi sembrano essere scesi a 4,5. Nell’affare, potrebbe rientrare Facundo Roncaglia, difensore argentino rientrato dal prestito al Genoa.

  •   
  •  
  •  
  •