Higuain sbaglia il rigore decisivo, e adesso dove andrà?

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Higuain sbaglia il rigore decisivo, e adesso dove andrà?
Ieri durante la partita Napoli Lazio Gonzalo Higuain ha sbagliato un rigore fondamentale permettendo alla Lazio di qualificarsi in Champions League. La 38ª ed ultima giornata del campionato 2014 2015 aveva come sfida più importante Napoli Lazio, la vincente avrebbe raggiunto il terzo posto in classifica e la conseguente qualificazione in Champions League.

Dal dischetto Higuain ha sparato il pallone in curva B, sbagliando per la quarta volta un tiro dagli 11 metri. L’errore è costato caro al Napoli, che ha visto sfumare il sogno dei preliminari di Champions e una quarantina di milioni di euro. Il Pipita ha sbagliato tre rigori decisivi, contro il Chievo, l’Atalanta e ieri la Lazio. Un altro errore è stato il tiro dal dischetto contro il Milan, ma si può considerare fallimentare la stagione del Napoli solo per non aver centrato il terzo posto?

L’obiettivo più importante raggiunto è stata la vittoria della Supercoppa italiana a dicembre contro la Juventus, ma la cosa che stupisce di più sono gli errori dal dischetto di un bomber dal calibro di Higuain, che ha segnato 35 gol con il Napoli, 155 in carriera e 29 in 58 presenze tra campionato e coppe.

Il futuro del Pipita sembrerebbe a Napoli, anche se il Manchester United è pronto a sborsare 60 milioni di euro per averlo. Altre squadre importanti che lo vorrebbero sono Atletico Madrid ed Arsenal, ma per il momento Aurelio De Laurentiis non ha nessuna intenzione di rinunciare alla clausola rescissoria di 100 milioni di euro. Dopo aver mandato via Bigon e Rafa Benitez il patron del Napoli potrebbe avere intenzione di rivoluzionare la rosa dei giocatori. Si prospetta un’estate molto lunga e calda.

  •   
  •  
  •  
  •