Mercato Juventus live, parla l’agente Bozzo: “Morata vuole restare ma quella clausola…”

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

Morata

Si torna a parlare di Alvaro Morata. Lo ha fatto dalle colonne di Tuttosport l’agente di mercato Giuseppe Bozzo che è stato colui che ha fatto da intermediario con il Real Madrid nella trattativa per l’arrivo a Torino del centravanti spagnolo la scorsa estate, per la cifra di 20 milioni di euro. Per Morata 15 reti in 46 partite in maglia bianconera sono un biglietto da visita importante con il quale ha contribuito in modo decisivo nella conquista del campionato e sopratutto nel cammino in Champions League fino alla finale di Berlino dello scorso 6 giugno. Il canterano ha scalato presto le gerarchie dell’attacco di Massimiliano Allegri che lo ha gestito nel migliore di modi inserendolo gradualmente in squadra fino a diventare titolare fisso nella seconda parta della stagione. Fino all’estate del 2016 Morata sarà a tutti gli effetti un calciatore della Juventus. Da quella data in poi il Real Madrid può esercitare la clausola di recompra a 35 milioni di euro inserita nel contratto dello spagnolo.

L’agente Bozzo è proprio su quest’ultimo aspetto che ha focalizzato la sua intervista a Tuttosport: “Il futuro? Bisognerebbe chiedere a suo padre che ne cura gli interessi, io avevo solo il compito di portarlo a Torino. Certo, essendo diventato suo amico posso dire che la sua volontà potrebbe anche essere quella di rimanere a lungo nella Juventus, dove è convinto di poter provare a vincere la Champions, ma la situazione è complessa. Il prossimo passo per me può essere la rinegoziazione della clausola con il Real Madrid: quella clausola c’è, è scritta e può essere esercitata. Certo, incide la volontà del ragazzo che dovrebbe valutare cosa vuole fare di lui il Real, ma se la Juventus vuole puntare su Alvaro per i prossimi 8/10 anni, nel corso di questa stagione deve uscire da questo cul de sac della recompra. Anche perché ovviamente il valore di mercato è già nettamente superiore ai 35 milioni della clausola”.

Molto dunque dipenderà dalla volontà del calciatore che del resto ha manifestato più volte il desiderio di restare a Torino nonostante le tante voci che lo volevano di nuovo a Madrid da subito. Certo che la questione della clausola va affrontata per tempo perchè Morata ora come ora vale molto di più dei 35 milioni e dopo l’addio di Tevez è ancora più fondamentale per l’attacco della Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •