Mercato Roma, tutte le trattative per l’attacco

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

mercato romaNe partiranno tanti e ne arriveranno altrettanti: l’attacco della Roma nella prossima stagione sarà completamente rivoluzionato. Gli unici certi di una conferma, in questo momento, sono Francesco Totti e Juan Manuel Iturbe. Tutti gli altri sono sul mercato: per Gervinho ormai è tutto fatto per il suo trasferimento all’Al Jazira in cambio di 12,6 milioni di euro (cifra che permette alla Roma una notevole plusvalenza), Doumbia verrà piazzato con ogni probabilità in Cina con un prestito oneroso ed un riscatto obbligatorio (attese novità nei prossimi giorni), Mattia Destro probabilmente non inizierà nemmeno il ritiro di Pinzolo e nelle ultime ore si sono intensificati i contatti con Bologna, Torino e soprattutto Fiorentina, alla ricerca di un centravanti per sostituire Mario Gomez. In bilico resta la situazione di Adem Ljajic che per un’offerta intorno ai 13-15 milioni di euro potrebbe lasciare Roma: il serbo ha un buon mercato in Germania ed è seguito anche dal Tottenham di Pochettino. Per Ibarbo la situazione è ancora poco chiara: la Roma vorrebbe rinnovare il prestito (molto oneroso) per un’altra stagione, ma i rapporti con il Cagliari non sono idilliaci nonostante si vada verso la fumata bianca per la trattativa relativa a Radja Nainggolan.

Se verranno ceduti i quattro sopracitati più Ibarbo la Roma dovrà acquistare almeno quattro giocatori nel reparto offensivo ed il primo tassello dovrebbe (condizionale d’obbligo) esser già stato piazzato: stiamo parlando di Iago Falque, attaccante esterno di proprietà del Genoa con il quale ha segnato 13 gol al suo primo anno in Serie A. Lo spagnolo dovrebbe arrivare in giallorosso per una cifra vicina ai nove milioni di euro (15 milioni complessivi al Grifone compreso il riscatto di Bertolacci), ma nelle ultime ore ci sarebbe stato un piccolo rallentamento nelle trattative tra Sabatini e Preziosi, che comunque restano fiduciosi per il buon esito della trattativa. Sempre nelle ultime ore è rimbalzata la voce di un clamoroso interessamento della Roma per Salah, già vicino a vestire la maglia giallorossa nel mercato invernale, prima di finire alla Fiorentina. L’egiziano vorrebbe giocare la Champions ed il ds della Roma starebbe studiando un’offerta da presentare al Chelsea, proprietario del cartellino. E’ ovvio che Falque esclude Salah e viceversa, visto che nella rosa della Roma è già presente Iturbe con le loro stesse qualità. La sensazione è che comunque il colpo in quel settore sarà Falque.

Il nodo più importante è, comunque, il centravanti: la situazione sembra avviarsi verso un duello tra Bacca e Dzeko. Entrambi classe 86 ed entrambi stimati da Garcia e Sabatini. Ma mentre l’allenatore della Roma sembra essere più orientato verso il bosniaco, il direttore sportivo ha già accelerato per il colombiano, suo vecchio pupillo. La situazione è in continua evoluzione: a Trigoria sono certi che con un’offerta intorno ai 20 milioni Dzeko potrebbe vestire giallorosso, il nodo sarebbe l’ingaggio da spalmare (il bosniaco, comunque, ha aperto ad un suo approdo nella Capitale). Per Bacca invece ne servono circa 30, troppi per un ventinovenne: negli ultimi giorni si era parlato di una stretta tra Roma e Siviglia per il calciatore (anche grazie alla mediazione di Ivan Ramiro Cordoba), ma nel pomeriggio di ieri è arrivata una secca smentita dalla dirigenza degli andalusi. Entro due settimane ne sapremo sicuramente di più: dopo il riscatto di Nainggolan (che dovrà esserci per forza prima del 25) il mercato della Roma entrerà nel vivo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: