Mercato Sampdoria, Ferrero: “Pazzini sarà nostro ed Eder non andrà da Mihajlovic”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

20150320165829-20150311195040-eder

E’ stato un Ferrero ancora una volta scatenato quello che ha parlato ai microfoni di Sporitalia. Il presidente blucerchiato da tracciato il mercato Sampdoria. Il punto focale è stato l’attacco visti i tanti nomi in entrata ed in uscita che circolano nelle ultime ore: ” Pazzini? Io sono pazzo di lui. Il mister Zenga lo ha chiesto e credo che se lui si metterà una mano sul portafoglio e verrà per amore, il prossimo anno sarà nostro”.
Per il mercato Sampdoria in entrata si sono fatti anche altri nomi, Balanta in primis: “Balanta penso di portarlo quest’anno dopo che mi è sfuggito in passato – ha svelato Ferrero. Ci sono anche alcuni nomi di calciatori italiani”.
Ferrero ha inoltre analizzato il possibile mercato Sampdoria in uscita, tema principale senza ombra di dubbio quello di Eder, soprattutto dopo il passaggio di Miahjlovic al Milan: “Eder? Dare moneta, vedere cammello. Quello è un cavallo da corsa. Se Sinisa c’ha la grana viene e lo paga. Senza soldi si saluta. Eder è mio e me lo tengo”.
Infine Ferrero, oltre che a parlare del mercato Sampdoria, ha lanciato una sfida a Mihajlovic: “Al primo incontro con Mihajlovic e con il Milan, vinceremo noi. Lo cucino subito. Il futuro della Samp? Sarà una squadra con 7-8 elementi rodati, poi prenderemo un paio di giocatori che hanno fame. Sarà una Samp che farà molto divertire”

  •   
  •  
  •  
  •