Milan, tra acquisti sfumati e nuove trattative: tutti i nomi del mercato

Pubblicato il autore: Alessandro Basta Segui

galliani

Il Milan vuole rialzarsi in fretta dopo le batoste che tutte insieme hanno lasciato Galliani con un pugno di mosche tra le mani nel weekend di mercato. Sfumati Kondogbia e Jackson Martinez, i rossoneri sono alla ricerca di nuovi profili entusiasmanti per rivoluzionare la rosa: facciamo il punto della situazione.

Milan, nuovi colpi per dimenticare

Il sabato appena trascorso ha lasciato probabilmente qualche scoria in casa Milan: Kondogbia si è accasato a Milano, ma dalla parte nerazzurra, mentre Jackson Martinez che era stato annunciato come un colpo già concluso, ha voltato le spalle ai rossoneri per raggiungere Simeone all’Atletico Madrid (in tal senso la prossima settimana sarà decisiva). Il Milan, però non resta al palo, pronto a sferrare un paio di colpi sensazionali. Come sottolineato da Galliani, la disponibilità economica resta immutata dopo i mancati acquisti e il denaro potrà essere, dunque, investito su nuovi top player.

Tutti i nomi che offre il mercato

E’ così che la dirigenza ha già iniziato a guardarsi intorno per un attaccante e un centrocampista. Partendo dal reparto avanzato, il nome forte è quello di Edinson Cavani: non si tratta, però, di una trattativa semplice, sia per la volontà del PSG di trattenere il Matador, sia per la valutazione che ne fa la società francese. Le alternative restano Bacca del Siviglia, Edin Dzeko del Manchester City, ma anche gli ormai noti Salah e Jovetic, preferibilmente per i profili di seconda punta. All’orizzonte ancora Zlatan Ibrahimovic, anche se a questo punto ci sono poche possibilità che lo svedese lasci Parigi. A centrocampo il mercato non offre molto, ma il Milan ha comunque intenzione di arrivare ad un profilo di livello: contatti per Imbula, dopo che l’nter sembra aver mollato il calciatore, ma c’è anche il Napoli. Interessamenti anche per Witsel e Bertolacci, ma bisogna fare i conti con Zenit e Roma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: