Rinnovo Pizarro sempre più difficile. Sarà addio alla Fiorentina?

Pubblicato il autore: Federica Sala Segui

Rinnovo Pizarro

Rinnovo Pizarro, la firma si allontana – Sembrava una pura formalità il rinnovo del contratto di David Pizarro ma, con l’addio di Vincenzo Montella alla panchina della Fiorentina, il futuro del giocatore cileno sembra essere sempre meno viola. L’ex allenatore della squadra toscana aveva caldeggiato, a più riprese, il prolungamento del contratto di Pizarro e in primavera erano anche anche già state gettate le basi dell’accordo, che nelle ultime settimane ha ricevuto però un brusco stop. Con l’arrivo di Paulo Sousa sulla panchina della Fiorentina infatti, il cileno non sembra più rientrare nei piani della squadra toscana.
Rinnovo Pizarro, se non arriva dove andrà? Ad oggi, la permanenza in viola di Pizarro sembra tutt’altro che certa. Se non dovesse esercito prolungamento del contratto, è probabile che il giocatore torni a giocare in patria, dove le offerte non mancano: l’ipotesi più probabile è un ritorno del cileno al Santiago Wanders, squadra che l’ha lanciato nel 1997 e con la quale vorrebbe chiudere la sua carriera.
Rinnovo Pizarro, la decisione dopo la Copa America – Come ha affermato il centrocampista stesso, in un’intervista rilasciata a Soyvalparaíso.cl, la decisione verrà presa solo al termine della Copa America“Futuro? Vedremo cosa accadrà, prenderò una decisione dopo la Coppa America” ha affermato il giocatore, che sta attualmente disputando la competizione con la maglia del Cile. “Io al Santiago? Per adesso tutte le soluzioni sono possibili, non voglio escludere niente. È chiaro che sono un wanderino e un giorno voglio tornare” ha concluso.

 

  •   
  •  
  •  
  •