Balotelli, si avvicina il ritorno in Italia

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

balotelli Con ogni probabilità la seconda vita inglese di Mario Balotelli è giunta al capolinea, dopo appena una stagione, mediocre, a Liverpool. I Reds hanno già fissato il prezzo per il calciatore italiano: 7 milioni di sterline, al cambio 10 milioni di euro. Circa la metà di quanto Balotelli è stato pagato dodici mesi fa. Una minusvalenza pazzesca per il club allenato da Brendan Rodgers, che già nella passata stagione non aveva nascosto il suo malumore verso i comportamenti di Balotelli, relegato spesso e volentieri in panchina e tribuna. 16 presenze ed un misero gol in Premier, più 3 reti tra Coppa di Lega, Champions League ed Europa League. Quale sarà, a questo punto, il futuro di Balotelli?

In Italia diversi club sono pronti a riaccoglierlo nel nostro campionato e soprattutto a scommettere su un suo rilancio. Almeno quattro le società che hanno manifestato interesse: la Sampdoria, con il patron Ferrero che non ha mai nascosto che proverà il tutto per tutto per regalare ai propri tifosi un colpo del genere, nonostante l’ingaggio sia proibitivo per le casse blucerchiate; la Lazio, che però deve attendere l’esito del play off di Champions League: in caso di qualificazione ai gironi Lotito sarebbe pronto a prelevare il centravanti; la Fiorentina ancora in cerca del rimpiazzo di Mario Gomez, prossimo a trasferirsi al Besiktas, che però ha bloccato ogni tipo di trattativa per il malumore che il nome di Balotelli suscita nei propri tifosi; infine il Bologna del direttore sportivo Pantaleo Corvino, che in giornata ha parlato del calciatore dicendo “porterei volentieri Balotelli a Bologna”. Inoltre l’attaccante è stato offerto più volte da Mino Raiola alla Roma, con il direttore sportivo Walter Sabatini che ha però rifiutato.Al momento solo una suggestione per tutti i club sopraindicati ma entro qualche giorno potrebbe iniziare una vera e propria corsa a quattro per accaparrarsi Balotelli.

  •   
  •  
  •  
  •