Calciomercato Juventus, ora la priorità è la difesa. Nuovo sondaggio per Benatia

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

risultato bayern monaco barcellonaGli infortuni in serie di Barzagli prima e Chiellini poi sembrano aver cambiato le strategie di mercato della Juventus. Mentre non si registrano novità per portare a Torino il tanto atteso trequartista ora la priorità è diventata la difesa bianconera. Con l’esito degli esami strumentali a cui si è sottoposto Chiellini e la conferma della lesione di primo grado alla coscia sinistra, che dovrà tenerlo lontano dal campo di gioco per 20 giorni,  di colpo, i centrali bianconeri, in vista di Shangai, sono contati. La coperta è corta e, per questo, Marotta avrebbe deciso di intervenire tempestivamente: la soluzione più a basso costo, se così si può definire, porta al nome di Davide Astori, che però pare vicino alla Fiorentina e per il cui cartellino i sardi chiedono circa 7 milioni di euro. Così, la Juventus, secondo quanto riportato anche dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, starebbe (ri)pensando a Mehdi Benatia, potente centrale marocchino del Bayern ed ex difensore della Roma.

La dirigenza juventina ne aveva già parlato con i dirigenti bavaresi durante l’operazione  che ha portato Vidal a Monaco, ma sentendosi richiesto Coman, aveva compiuto qualche passo indietro. Adesso, vista la situazione di emergenza, si cerca di riaprire i discorsi. Il difensore è valutato 22-25 milioni, ma con la cessione di Llorente (sommata a quella di Ogbonna), la liquidità necessaria sarebbe disponibile. Bisogna valutare se intervenire subito e portare un giocatore pronto per il primo impegno ufficiale tra una settimana o giocarsela con i pochi difensori a disposizione e puntare al recupero di Barzagli e Chiellini per l’inizio del campionato. Di sicuro dopo l’impegno di domani in Francia contro il Marsiglia qualcosa dovrà muoversi sia in entrata che in uscita e se prima l’attenzione era tutta concentrata sull’arrivo del trequartista ora la priorità sembra proprio quella di consegnare ad Allegri un nuovo affidabile centrale di difesa.

  •   
  •  
  •  
  •