Calciomercato: la trattativa Roma Dzeko vicina alla conclusione

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

Roma Dzeko

Sempre più vicini. L’affare Roma Dzeko appare poco distante dal trovare un epilogo positivo e renderebbe felice allenatore, dirigenza e tifoseria. La base economica su cui poggerebbe l’intesa è vicina ai 20 milioni di euro da riconoscere al Manchester City e a un quinquennale per l’attaccante bosniaco. Nella giornata di eri il Ds Sabatini era volato a Milano per incontrare l’entourage del giocatore, da qui l’accelerata. Tra l’altro, fonti vicine al giocatore fanno sapere che l’attaccante del City avrebbe confidato al suo amico e compagno di nazionale Miralem Pjanic di non vedere l’ora di approdare a Trigoria.

Ma la situazione Roma Dzeko si sbloccherà davvero solo quando Mattia Destro verrà ceduto al Monaco. Già nella giornata di oggi il Ds giallorosso dovrebbe partire per Montecarlo per accordarsi sugli ultimi dettagli e, magari, chiedere informazioni su alcuni giocatori del principato sotto osservazione come il terzino Kurzawa. Sempre sul fronte cessioni Doumbia desta ancora l’interesse del Bejing e potrebbe decidere di cedere alla corte mentre sembra più difficile la partenza di uno tra Ljajić e Gervinho.

La carriera dell’obbiettivo della Roma Dzeko. Il bosniaco classe 1986 ha militato dal 20023 al 2005 nel Željezničar totalizzando complessivamente 41 presenze e 5 reti, in seguito si è trasferito nel Ústí nad Labem fino al 2006 (15 presenze e 6 reti). Quindi è passato al Teplice (45 presenze e 16 reti) prima di approdare in Germania al Wolfsburg (142 presenze e 85 reti) dove ha giocato fino al 2011. Da quel momento ad oggi solo Manchester City, in cui ha contribuito con 189 presenze e 72 gol. L’impressione è che la trattativa andrà a buon fine ma occorrono ancora alcuni giorni per far calare il prezzo del cartellino e dell’ingaggio del top player. Nella Roma Dzeko potrebbe esprimersi al meglio, a patto che Sabatini riesca a portare a Roma i terzini tanto desiderati che forniscano assist all’attaccante.

  •   
  •  
  •  
  •