Cannavaro: “Romagnoli? Dategli tempo”. E il Milan non molla

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

cannavaro

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Fabio Cannavaro ha avuto modo di esprimersi sull’attuale situazione dei difensori centrali europei, indicando i suoi preferiti, i giovani migliori, quelli più promettenti, non lesinando paragoni con i giocatori della sua generazione. Tra i tanti, Cannavaro ha parlato anche di Alessio Romagnoli, al centro di un infinito intrigo di mercato tra Roma, Milan e Napoli. L’ex juventino ha invitato le piazze a dare tempo al giovane, senza precipitarsi in giudizi dati dal prezzo stabilito dalla Roma.

Queste le parole di Cannavaro:

Mi piace Boateng, fisicamente è fortissimo; e anche Savic e Miranda: quest’ultimo non è giovane, ma l’Inter ha fatto un bel colpo. Benatia è veloce, e la coppia Pepe-Ramos resta tra le migliori. In Italia sempre Barzagli-Bonucci-Chiellini. Rugani e Romagnoli? devono dargli il tempo di crescere. Alla loro età noi eravamo più pronti, abituati ai test più difficili. Anche Darmian mi piace molto, sa giocare anche da centrale: l’Inghilterra gli servirà.”

Il riferimento di Cannavaro è dovuto alle perplessità in casa Milan del maxi-investimento pronto per Romagnoli: non tutti sono convinti che il difensore valga i 30 milioni sul piatto. Galliani comunque non ha ancora intenzione di arrendersi, e in settimana è previsto un nuovo incontro con la dirigenza romanista per trattare il giocatore, cercando magari di ridurre l’attuale differenza (ormai minima) tra domanda e offerta.

  •   
  •  
  •  
  •