Inter, ds Wolfsburg: “Perisic? Vogliamo tenere i migliori”

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

perisic inter

PERISIC- INTER: LA SITUAZIONE Nuova puntata della telenovela legata alla trattativa per il passaggio di Ivan Perisic dal Wolfsburg all’Inter. Il ds del club della Wolkswagen, Klaus Allofs, ha ammesso come la chiusura dell’affare non sia propriamente in dirittura d’arrivo, come invece sembrava fino a una settimana fa. “Il nostro piano – ha detto Allofs – è quello di tenere qui tutti i giocatori migliori, e questo vale anche per Ivan Perisic, Bas Dost e Ricardo Rodriguez, tutti giocatori accostati ad altri club”. Parole che a prima vista sembrerebbero gelare le speranze dei tifosi nerazzurri, se non fosse che sarebbero state pronunciate alla vigilia del primo impegno ufficiale del Wolfsburg, la Supercoppa di Germania contro il Bayern Monaco. In realtà ci sarebbe già un accordo di massima tra l’Inter e il club tedesco: 18 milioni di euro, da discutere se versare attraverso la consueta modalità del prestito oneroso con obbligo di riscatto (come voluto dai nerazzurri) o nella forma dell’acquisto a titolo definitivo (come invece vorrebbe il Wolfsburg). Tutto fatto anche tra l’Inter e l’entourage di Perisic, che non vede l’ora di cominciare una nuova esperienza in un altro campionato.

Alla definizione dell’operazione manca ancora semmai l’assenso di Xherdan Shaqiri, ormai ai margini del progetto Inter, alla destinazione Schalke 04: i nerazzurri chiedono 15 milioni di euro per liberare il giocatore che al contempo nicchia di fronte all’ipotesi di tornare in Bundesliga dopo soli sei mesi. Una volta piazzato Shaqiri, l’Inter avrà la liquidità necessaria per affondare il colpo su Perisic e consegnare al tecnico Mancini l’esterno richiesto per completare il suo progetto tattico.

  •   
  •  
  •  
  •