Inter: il vice Icardi potrebbe essere Guidetti

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

Guidetti

John Guidetti, attaccante possente e rapido, classe ’92, potrebbe essere l’altra prima punta richiesta da Roberto Mancini. L’attaccante svedese, di chiare origini italiane, è un buon giocatore, ha una buona tecnica e una forte personalità, anche troppo forte, ed è forse per questo che non è ancora esploso. Il giocatore ha appena vinto l’Europeo Under 21 con la Svezia, affermandosi come uno dei protagonisti, pertanto, si potrebbe pensare, che l’Inter dovrà sborsare un’ingente somma per aggiudicarsi le sue prestazioni. E invece non è così.

Guidetti, infatti, nonostante l’eccellente Europeo e la sua giovane età, risulta svincolato dal Manchester City. Evidentemente, il giovane attaccante non ha mai convinto del tutto la società inglese, che dopo una lunga serie di prestiti, essendo anche consapevole del caratteraccio dello svedese, ha deciso di non rinnovargli il contratto, scaduto il 1° luglio 2015.

L’inter sta valutando la possibilità di offrirgli un’occasione, ma non vuole correre il rischio che una personalità come quella di Guidetti vada a incrinare la precaria armonia di uno spogliatoio ancora in costruzione. Per questo motivo, lo staff nerazzurro, da un lato, ha sondato il terreno, ma dall’altro, si è sostanzialmente rimesso al giudizio del tecnico, Roberto Mancini, che conosce bene il ragazzo, avendolo allenato durante i suoi anni trascorsi a Manchester, ed è in grado di valutare se vale la pena scommettere su di lui oppure no.

I tifosi, intanto, restano in attesa, ma bisogna dire che, tra le alternative per far rifiatare Icardi, John Guidetti è di certo l’ipotesi più suggestiva.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: