JoJo vuole l’Inter, ma l’attesa comincia ad essere snervante

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

jojo

Tra Fiorentina e Inter è guerra aperta e la bufera sembra che non passerà molto presto. Dopo le minacciose parole di Paolo Panerai, consigliere d’amministrazione ed ex vice presidente viola, Thohir è stato durissimo, per cui si prospettano giorni di fuoco.

I dirigenti dell’Inter sono consapevoli, quindi, che per arrivare al giocatore egiziano la trattativa sarà ancora lunga e, per di più, ha fatto anche una prepotente irruzione su Salah anche la Roma, offrendo Mattia Destro alla Fiorentina. Occorre, ora più che mai, essere pronti a considerare l’idea di poter anche non acquistare Salah e procedere alla chiusura di trattative già avviate. Una trattativa su tutte è quella che porterebbe Stevan Jovetic a Milano, sponda nerazzurra. Da tempo, infatti, il giocatore ha fatto sapere di non voler più restare al Manchester City e ha espresso il desiderio di voler tornare in Italia.

La Juve sembra non essere più interessata a lui, il Milan è già al completo sul fronte attaccanti, mentre l’Inter lo sta seguendo da oltre un anno e ci sarebbe già un accordo sia con Jovetic che con il suo agente. Tuttavia l’ex Fiorentina si è reso conto di essere la seconda o, addirittura, la terza alternativa dell’Inter, dopo Salah e Perisic, così non vorrebbe perdere ulteriore tempo ad aspettare un accordo definitivo che potrebbe non arrivare.

La società e gli uomini mercato dell’Inter devono, pertanto, valutare se è il caso di chiudere in fretta la trattativa con Jovetic oppure continuare a trattare Salah, non certo con la Fiorentina, ma con il Chelsea, con il pericolo non solo di essere, a ragione o a torto, accusata di condotta illecita, ma anche e soprattutto, di perdere Salah a vantaggio di qualche altra big che potrebbe inserirsi e perdere anche Jovetic, che potrebbe stufarsi dell’attesa.

  •   
  •  
  •  
  •