Mercato Fiorentina: Mourinho rovina i piani dei viola

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Mercato Fiorentina

Mercato Fiorentina bloccato in entrata, soprattutto dopo il rifiuto del tecnico del Chelsea di ‘indennizzare’ la società gigliata per l’affare Salah

Il mercato Fiorentina, oggi, è segnalato come in fase di stallo. Soltanto ieri, la società gigliata ha annunciato le ufficialità di Mario Suárez, prelevato dall’Atletico Madrid, e di Gilberto, 22enne terzino brasiliano prelevato dal Botafogo. Quest’oggi, in realtà, dall’Inghilterra erano attese due importanti aperture dal Chelsea, ma le cose, purtroppo per i viola, non sono andate come previsto.

MERCATO FIORENTINA, MOURINHO ROVINA I PIANI DEI VIOLA. La Fiorentina vanta un credito con il Chelsea. I gigliati, infatti, hanno già versato ai londinesi un milione di euro per il rinnovo del prestito dell’attaccante egiziano Mohamed Salah, il quale, come oramai noto, non resterà in Toscana avendo rotto con società e tifoseria. Nei dialoghi serrati avvenuti tra Chelsea e Fiorentina, i ‘Blues‘ hanno promesso al club dei Della Valle un indennizzo come risarcimento della mancata conferma di Salah in maglia viola. O in soldi, o attraverso il prestito di un altro calciatore. Erano principalmente due i giocatori utili per il mercato Fiorentina, ed indicati dallo staff tecnico come elementi interessanti e sui quali poter contare per l’immediato: il primo, quello più interessante, il 19enne centrocampista Ruben Loftus-Cheek, gioiello del vivaio del Chelsea e l’altro il 25enne esterno offensivo nigeriano Victor Moses, rientrato dai prestiti a Liverpool e Stoke City. Bene, quest’oggi, José Mourinho si è fermamente opposto alla partenza sia dell’uno che dell’altro, dichiarando senza mezzi termini a ‘Sky Sports UK’ come i due giocatori non costituiranno indennizzi di alcun tipo nei riguardi della Fiorentina. A questo punto, l’unico nome papabile per i viola resta quello di Oriol Romeu, regista spagnolo, che potrebbe arrivare qualora Sergej Milinković-Savić confermasse la propria volontà di andare alla Lazio.

Ancora qualche ora per capire bene le evoluzioni di questa pazza giornata sull’asse Firenze – Londra.

  •   
  •  
  •  
  •