Mercato Inter. E’ Suarez il prescelto di Mancini

Pubblicato il autore: Fabrizio Caminiti Segui

mariosuarezatletico

Mercato Inter. E’ Mario Suarez, regista dell’Atletico Madrid, il prescelto dal tecnico Mancini. Dopo il colpo Kondogbia e l’affare – Imbula sfumato, complice la mediazione della Doyen, il tecnico interista ha scelto il suo regista. Tramontate le ipotesi Felipe Melo (fedelissimo del tecnico dai tempi del Galatasaray ma che non infiamma i cuori nerazzurri), Obi Mikel (più  un’operazione amarcord che altro) e Lucas Leiva (pretese Liverpool eccessive con la richiesta di 20 milioni per il cartellino). Suarez, centrocampista dei Colchoneros, classe ’87, sarebbe il regista perfetto su cui fare girare il “giocattolo inter”. Ottima visione di gioco, buona tecnica che gli consente di smistare il pallone in fase di contenimento ed al tempo stesso di dettare i tempi nelle ripartenze offensive. Le 20 presenze in Liga nell’ultima stagione lasciano pensare che Diego Simeone voglia ancora puntare sul regista madrileno. Il club milanese è forte di un legame profondo con Simeone in virtù dei suoi trascorsi nerazzurri, legame consolidato dall’operazione-Miranda, che faciliterebbe la chiusura dell’affare. Il club madrileno chiede una cifra intorno ai 13/15 milioni, ma trattando sul prezzo la forbice tra domanda e offerta si assottiglierebbe di molto, chiudendo la trattativa a 10. Il club nerazzurro ha già l’accordo col giocatore e un’intesa di massima col club di Simeone. Sembra tutto pronto (escludendo clamorosi colpi di scena) per dare il benvenuto al regista spagnolo tanto desiderato da Mancini.

  •   
  •  
  •  
  •