Mercato Inter: Jovetic, Perisic, Salah…e non è tutto qua!

Pubblicato il autore: TonyR Segui

mercato inter

Mercato Inter: non finisce qui. Anzi. Sembra proprio che Thohir sia scatenato e sempre più intenzionato a far tornare “Grande” l’Inter, così come gli chiede a gran voce il popolo nerazzurro, dopo anni di delusione. Ed in vista, dunque, ci sono altri colpi in canna da vero Top Club, con i possibili arrivi di almeno due giocatori tra Ivan Perisic, croato del Wolfsburg, Stevan Jovetic, montenegrino del Manchester City e Mohamed Salah di proprietà del Chelsea.

L’arrivo di, Jo-Jo sarebbe l’ideale per il tecnico Mancini e l’attacco nerazzurro, sia in una logica di tridente, sia come partner da affiancare a Mauro Icardi. L’accordo con il montenegrino c’è già sulla base di un ingaggio da 3,5 milioni di euro a stagione; manca solo da trovare l’accordo con il Manchester City che, per far partire Jovetic, vorrebbe non meno di 20 milioni. Stesso discorso vale per Perisic: richiesto da Mancini per la duttilità in campo, visto che può giocare sia come esterno di centrocampo, sia come esterno d’attacco. Anche qui pare già esserci l’accordo con il giocatore, che ha già manifestato pubblicamente la sua intenzione di voler vestire la maglia dell’Inter nella prossima stagione. Resta da convincere il Wolfsburg: l’idea dell’Inter è di andare in Germania e trattare sulla base di un prestito oneroso, circa 2 milioni, con obbligo di riscatto intorno ai 13-14 milioni, mentre il club tedesco vuole 17-18 milioni subito per liberare il talento croato. In questa situazione, fondamentale sarà la volontà del giocatore.

Leggi anche:  Sky o Mediaset? Dove vedere Shaktar Donetsk Inter in tv e streaming

Discorso a parte invece per quanto riguarda l’egiziano Salah. Il giocatore sicuramente non giocherà nella Fiorentina nella prossima stagione, vista la rottura ufficiale avvenuta ieri con il club di Della Valle. Inevitabile l’interessate di Inter e Roma, con i nerazzurri più avanti (vista anche la volontà di Salah di voler vestire la casacca nerazzurra). C’è però un altro piccolo giallo: Salah è extracomunitario, e l’Inter può prendere solo uno tra lui e Jovetic. L’avvocato del giocatore, Ramy Abbas Issa, è stato perentorio in un’intervista: “Abbiamo deciso, non restiamo alla Fiorentina: Salah si trasferirà in un altro club italiano“. L’Inter, come già detto, è più avanti e ha già parlato di cifre col giocatore ma, prima di procedere, aspetta che si calmino un po’ le acque. Pomo della discordia tra Salah e la Fiorentina è la scrittura privata, firmata il 2 febbraio 2015, di cui la “Gazzetta dello Sport” ne riporta la traduzione integrale: “Nonostante qualsiasi cosa contraria, con la presente la A.C. Fiorentina S.p.A («Club») accetta espressamente e irrevocabilmente che: (i) il contratto di lavoro firmato il 2 febbraio 2015 da e tra il Club e il giocatore professionista Ghaly Mohamed Salah («contratto di lavoro») non si considera essere il consenso del giocatore professionista Ghaly Mohamed Salah («giocatore») ai fini della clausola del contratto di finanziamento sottoscritto da e tra il Club e il Chelsea F.C. che permette al Club di esercitare l’opzione di estendere il periodo di prestito («Prima clausola»); (ii) il contratto di lavoro non si considera essere il consenso del giocatore ai fini della clausola del contratto di finanziamento sottoscritto da e tra il club e il Chelsea F.C. che permette al Club di esercitare l’opzione per avere il giocatore trasferito in modo permanente al Club («Seconda clausola»); (iii) il Club non ha il diritto di esercitare i suoi diritti ai sensi della Prima clausola e/o la Seconda, a meno che il giocatore, in quel momento, espressamente e per iscritto, informi il Club del suo desiderio di rimanere sotto l’occupazione del Club per la stagione 2015/2016, e oltre («il consenso»); (iv) nell’eventualità che il Club non sia in grado di ottenere il consenso, il contratto di lavoro è da considerarsi concluso, senza alcuna responsabilità del giocatore, il 30 giugno 2015. Sottoscritto il 2 febbraio 2015“.

Leggi anche:  Sky o Mediaset? Dove vedere Shaktar Donetsk Inter in tv e streaming

Ma come già detto, il mercato dell’Inter è in pieno fermento e nelle ultime ore, a causa di un viaggio del presidente Thohir a Londra, si è diffusa l’idea di uno scambio col Tottenham tra Shaqiri e Lamela. Nessuna conferma per ora, anzi, si tratterebbe solo di una fantasia di mercato. Ma visto l’andazzo intrapreso dal club nerazzurro, mai dire mai. Per la gioia del popolo interista.

  •   
  •  
  •  
  •