Mercato Milan. Arriva Mauri: “Nato pronto. Mi ispiro a Gattuso”

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

mauri

Mercato Milan. José Mauri è atterrato a Linate questa mattina con un solo obiettivo. Firmare con il Milan. E salvo complicazioni derivanti dalle visite mediche, per lui è già pronto un quadriennale che aspetta solo la sua sigla. Se Mihajlovic vuole giocatori con una spiccata personalità dal mercato, il Milan ha pescato proprio bene. Si perché il ragazzo argentino classe 1996, cresciuto a Parma da quando di anni ne aveva appena 13, ha lasciato dichiarazioni importanti ai microfoni di Sky Sport. “Sono nato pronto, vedrete” – ha detto appena atterrato a Linate. “Mi ispiro a Mascherano, ma il mio idolo al Milan è Gattuso. Il numero che voglio – l’8 (n.d.r.) – è già preso“. Se non lo avessimo visto giocare in modo costante nelle ultime due stagioni nel Parma di Donadoni, penseremmo quasi ad un ragazzo un po’ spocchioso. Ma non è così. Tanta corsa, tanta qualità e tanto spirito di sacrificio per il ragazzo di Realicò, contattato da Adriano Galliani in persona per vincere la concorrenza che c’era sul ragazzo, Juve e Roma su tutte. “La chiamata di Galliani è stata fondamentale per la mia scelta“. E poi conclude: “Sono un giocatore del Milan al 90%, aspettiamo le visite mediche per dare il 100%“.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

FORZA 4 PER MIHA – Arriva così il quarto acquisto ufficiale di questa sessione estiva di mercato (escluso Ely che è tornato dal prestito all’Avellino). Dopo Bertolacci, Bacca e Luiz Adriano il Milan mette una nuova pedina importante a centrocampo. Mauri sarà a disposizione di Mihajlovic da subito, e chissà che il neo tecnico rossonero non trovi una nuova sistemazione all’ex Parma, che all’inizio della sua esperienza con i gialloblù ha giocato anche da regista, prima di spostarsi a mezzala. Sinisa ha già fatto vedere con Pedro Obiang alla Sampdoria che questa non sarebbe un’operazione impossibile. Restiamo in attesa del 10% restante per l’ufficialità. Un 10% di pura scaramanzia.

  •   
  •  
  •  
  •