Mercato Milan, importanti novità dal fronte Menez

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

mercato milan

 

MERCATO MILAN – Con il mercato Milan in entrata ancora fermo ai soliti nomi di Romagnoli, Witsel e Ibrahimovic, quello in uscita dei rossoneri sembra essere un po’ più mobile. Dopo la fine dei vari prestiti, le scadenze di contratto e le cessioni compiute sinora, la società milanista è consapevole che qualcuno, soprattutto in attacco, deve ancora partire. E tra quelli che hanno più mercato c’è sicuramente il protagonista della scorsa stagione Jeremy Menez, autore di ben 16 reti (di cui la metà realizzati dal dischetto).

L’AFFARE LIVERPOOL – Gira ormai da un po’ di tempo la voce secondo cui il Liverpool si sarebbe messo sulle tracce del giocatore e sarebbe anche disposto a spendere 15 milioni di euro per aggiudicarsi il cartellino dell’ex giocatore del Psg, approdato a Milanello a parametro zero lo scorso anno. Una plusvalenza che farebbe molto comodo al mercato Milan, e per questo motivo la società rossonera potrebbe essere propensa a privarsi di uno dei pochi che si è salvato dalla débacle della scorsa stagione. Sarebbero infatti 15 milioni che il Milan potrebbe reinvestire per arrivare a uno dei tre nomi precedentemente nominati e in cima alla lista dei sogni di Adriano Galliani e soci.

Ma stando a quanto riportato da ‘MilanNews.it’, che ha intervistato anche il fratello-procuratore di Menez Kevin, in realtà la presunta proposta del Liverpool sarebbe soltanto una voce e nulla di più, in quanto le intenzioni del giocatore sarebbero quelle di rimanere in rossonero e giocarsi tutte le sue carte nella nuova stagione del ‘Diavolo’ targata Sinisa Mihajlovic. Queste le dichiarazioni di Kevin Menez rilasciate alla testata sopraccitata: “Non abbiamo avuto alcun contatto con il Liverpool – esordisce – Jeremy rimane sicuramente al Milan.

Frasi comunque da prendere con le molle, in quanto si sa che il mercato è totalmente imprevedibile e che tutto potrebbe accadere da un momento all’altro. Non è escluso, infatti, che se arrivassero offerte importanti per il giocatore, tutto potrebbe cambiare, cosi come successo nei giorni scorsi per Stephan El Shaarawy.

  •   
  •  
  •  
  •