Mihajlovic su Romagnoli: “Le fragole non possono costare come le ostriche”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Jonathan Moscrop / LaPresse25 10 2011 TorinoSport CalcioJuventus vs. ACF Fiorentina - Serie A Tim 2011/2012 - Juventus StadiumNella foto: L'allenatore della Fiorentina Sinisa MihajlovicJonathan Moscrop / LaPresse25 10 2011 Turin ( Italy )Sport SoccerJuventus versus ACF Fiorentina - Italian Serie A Soccer League 2011/2012 - Juventus StadiumIn the Photo: ACF Fiorentina coach Sinisa Mihajlovic

Mihajlovic si sa, dallo scorso anno sembra affetto da una strana sindrome: quella delle citazioni colte e delle frasi originali ad effetto. E, per non smentire la sua fama, ne ha coniata un’altra fatta apposta per descrivere il caso di Alessio Romagnoli, il giovane difensore che il suo Milan vuole strappare a tutti i costi alla Roma. I giallorossi continuano a rifiutare le offerte del Milan e Mihajlovic oggi, al termine dell’amichevole del suo Milan contro il Legnano, risponde cosi: ” Romagnoli? Anche a me piacciono le fragole, ma non devono costare come le ostriche». Chiaro il disappunto del mister rossonero per le esose ( a suo dire) richieste della Roma per Romagnoli. E poi, ancora sul difensore conteso: “Sono tanti soldi per un giovane di prospettiva. La società farà di tutto, io spero e sono sempre ottimista, ma non dipende da noi. Il mercato è ancora lungo“.

Il Milan, questo non è un mistero, ha bisogno urgentemente di un elemento valido per rafforzare il reparto difensivo. E sembra averlo trovato in Romagnoli che la Roma valuta una cifra, per il momento, che il Milan non vuole/può soddisfare. Ma la trattativa continua, Mihajlovic ha grande stima di Romagnoli e, al di là delle battute, è sempre più intenzionato a riaverlo alla sua corte. Mihajlovic sa bene che con Romagnoli il Milan si rafforzerebbe ulteriormente, nel pieno rispetto di quello politica “italianista” auspicata dal presidente Silvio Berlusconi.

  •   
  •  
  •  
  •