Milan: “adieu” Mexes, Mihajlovic stoppa il rinnovo

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

mexes milanMilan, “adieu” Mexes, Mihajlovic stoppa il rinnovo – Dopo la partenza di Adil Rami direzione Siviglia, e il mancato rinnovo di Daniele Bonera, il Milan dovrà con molta probabilità dire addio ad un altro centrale difensivo: Philippe Mexes. Le voci che parlavano di un rinnovo di contratto con forte decurtazione dell’ingaggio, dai 4 milioni percepiti fino alla scorso anno all’1,5 del nuovo vincolo, sono state spazzate via dalle perplessità del nuovo tecnico, Sinisa Mihajlovic, che gli preferirebbe il più giovane, e meno esuberante, Alessio Romagnoli, che molto bene si era comportato con il serbo durante la passata stagione in blucerchiato. A questo punto, senza il  rinnovo del francese, si aprirebbero scenari pericolosi per la difesa rossonera che, allo stato attuale, conta solo tre centrali di ruolo tra Alex, Zapata e Paletta: troppo poco per pansare di poter competere per qualcosa di importante. In più la valutazione per il giovane difensore della Roma, che si aggirerebbe sui 25-30 milioni, ha non poco spaventato la dirigenza rossonera.

E’ vero, siamo ancora ad inizio luglio, il mercato è lungo e i giorni del condor sono ancora lontani, ma non sarebbe di certo un errore prendere un difensore ora e permettere a Mihajlovic di lavorare sin da subito sugli importantissimi meccanismi difensivi con tutto il pacchetto arretrato a disposizione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: