Milan, si pensa allo scambio Cerci – De Maio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Cerci, milanLa ritrovata pace tra Enrico Preziosi ed Adriano Galliani, dopo le incomprensioni del caso Bertolacci potrebbe far riaccendere l’amore tra Genoa e Milan in vista di un altro scambio di mercato tra le due formazioni. Nei prossimi giorni ( quanti lo dirà la scelta del Milan di continuare a seguire o meno la pista Romagnoli) le due società potrebbero intavolare una trattativa per uno scambio che coinvolge Alessio Cerci e Sebastien De Maio. L’idea di dare forma a questa possibile ennesima operazione di mercato tra le due formazioni è nata nel corso dell’incontro che Preziosi e Galliani hanno avuto nei giorni scorsi. Un incontro chiarificatore sul caso Bertolacci ma anche, e sopratutto, un incontro per provare ad iimbastire i primi contatti la trattativa Cerci – De Maio. A spingere verso questa soluzione vi sono le difficoltà del Milan a convincere la Roma ad accettare l’offerta di 25 milioni di euro fatta dai rossoneri per Romagnoli e la necessità per il club rossonero di arrivare ad un centrale difensivo di buon valore.

Il Genoa, invece, per ammissione dello stesso tecnico Gasperini, ha puntato con decisione su Cerci, il cui valore è stato elogiato proprio dall’allenatore rossoblù qualche giorno fa. Cerci, inoltre, si adatterebbe a perfezione al 3-4-3 di Gasperini. In queste ore si lavora sulla formula dello scambio che dovrebbe essere quella del prestito dei due calciatori. In questo modo il Genoa potrebbe prendere Cerci senza sborsare un euro , per poi eventualmente trattare con l’Atletico Madrid nel giugno 2016 per un’acquisizione a titolo definitivo, mentre il Milan acquisirebbe il centrale difensivo che cerca a costo zero.

  •   
  •  
  •  
  •