Milan Romagnoli è questione di tempo. La Roma ha necessità di denaro

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

romagnoli,milanIl tempo, questa volta, potrebbe essere dalla parte del Milan. La trattativa condotta dalla dirigenza rossonera per portare a Milano il difensore della Roma Alessio Romagnoli ogni giorno vive di notizie, più o meno ufficiali, che riguardano cifre, proposte, bonus e richieste. Ma di concreto al momento c’è stato ben poco. Si sa che il Milan cerca Romagnoli, si sa che il difensore gradirebbe la destinazione rossonera e si sa, pure, che la Roma è disposta a cedere il giocatore, a non meno di 30 milioni di euro. A giocare a favore del Milan, in questa telenovela estiva, potrebbe essere lo scarno mercato fatto fino ad ora dai giallorossi che prima di operare in entrata hanno la necessità di monetizzare con le cessioni di alcuni giocatori (Gervinho e lo stesso Romagnoli su tutti).

I giallorossi, però, stanno incontrando grosse difficoltà nell’imbastire trattative concrete per i suoi giocatori in partenza e così la necessità di denaro fresco da reinvestire potrebbe far abbassare le pretese della dirigenza della Roma nei confronti di Romagnoli. Per questo motivo Galliani non ha alcuna fretta nel concludere l’affare Romagnoli sperando proprio nell’impasse del mercato della Roma per cercare di strappare il giocatore a cifre inferiori rispetto a quelle richieste da Sabatini. La Roma ha necessità di dare risposte ai propri sostenitori già sul piede di guerra per un mercato deludente e necessita quindi di piazzare alcuni colpi in entrata in grado di rafforzare la rosa ma senza soldi questo obiettivo appare molto lontano dall’essere raggiunto.  Galliani sta lavorando ai fianchi della Roma e per Romagnoli vi sono possibilità di poter chiudere l’affare senza svenarsi troppo.

  •   
  •  
  •  
  •