Pogba, l’ira di Laporta: «Braida e Soler hanno fatto fare una figuraccia al Barça»!

Pubblicato il autore: Michela Magliocchetti Segui

pogba laporta

All’indomani dell’infruttuoso incontro tra Ariedo Braida e Albert Soler e il club bianconero, puntuale arriva lo sfogo di Joan Laporta, che, in un’intervista a Cadena Ser, non usa certo giri di parole e definisce l’intera situazione un completo disastro. «L’incontro di Braida e Soler con i vertici della Juventus per Paul Pogba è stato un fallimento» ha dichiarato l’ex presidente del Barcellona, ora di nuovo candidato alla presidenza blaugrana. Una presa di posizione dura la sua, che lo ha portato ad accusare i due esponenti blaugrana di aver fatto fare una figuraccia al club. Secondo Laporta, che ha più volte detto che se vincerà le elezioni porterà il fuoriclasse francese al Camp Nou, infatti «la chiave per il trasferimento di Pogba è il suo agente Mino Raiola» e ha aggiunto: «Rispetto la Juventus (proprietaria del cartellino, ndr), ma se ci fosse reale interesse per il giocatore, l’operazione doveva essere condotta in altro modo».

Quanto all’annunciata firma di Arda Turan, ala dell’Atletico Madrid che potrebbe arrivare a gennaio o a giugno del prossimo anno, non ha dubbi: «è un diversivo che serve solo a distogliere l’attenzione dal fallimento di Pogba». Un clima preelettorale decisamente infuocato quello che si respira a Barcellona.

  •   
  •  
  •  
  •